Sfida Porsche sullo Zoncolan

7 Marzo 2014

RAVASCLETTO. Anche sulle nevi del Monte Zoncolan, Alan Taucer si aggiudica l’oro nella categoria bambini al Porsche Sci Club Italia: con il tempo di 02.16’900, Alan trionfa per la quarta gara consecutiva. “Sono felicissimo che anche qui la gara sia andata bene; i materiali preparati da Volkl e Dal Bello sono stati perfetti per questa neve. La pista preparata da Peter Runggaldier era difficile ma molto bella e veloce e io credo di averla interpretata bene.” Dice Alan, triestino classe 2002: “Adesso devo concentrarmi per la finale prevista tra 10 giorni a Cervinia. Non conosco la pista, ma confido nei consigli di papà Giulio e di Runghi per vincere il titolo”. 

Alan TaucerMeno soddisfatto proprio il papà di Alan, Giulio Taucer, messo fuori gioco da una brutta caduta, fortunatamente senza gravi conseguenze, nella seconda manche. “La visibilità non era ottimale e anche se non è stata grave, la caduta mi ha escluso dai giochi per la vittoria della combinata di questa tappa. E’ un

Le prove dei due Taucer

Le prove dei due Taucer

peccato, perché con il bellissimo secondo tempo che ho realizzato nella prova auto, c’erano tutti i presupposti per vincere la classifica combinata gara sci e prova auto” dice Giulio Taucer, che aggiunge: “Alla finale di Cervinia mi giocherò il criterium perché sono fra i primi e se riesco a non fare errori, ho ottime chance”.

Ma al Monte Zoncolan, la squadra dei Taucer si è presentata anche con un terzo alfiere: David Taucer, classe 1972 che è arrivato secondo nella categoria Master A ed è arrivato nei primi 10 nella prova auto. “E’ la mia prima volta al Porsche Sci Club, e sono ospite di mio fratello Giulio, ma è davvero una manifestazione bellissima, ricca di sport, passione e tanta convivialità”.

“Questa tappa è stata davvero splendida, a parte il mio podio nello sci, devo dire che questo comprensorio ci ha sorpreso per la bellezza delle piste e del panorama. È la prima volta che veniamo qui e i commenti di tutti i soci sono davvero entusiastici. Abbiamo trovato un ambiente molto accogliente e disponibile, proprio quello che serve quando si deve organizzare un evento. Voglio ringraziare per l’ospitalità e la disponibilità tutta l’azienda turistica” commenta il presidente del Porsche Sci Club, Claudio Berti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!