Racchiuso ospita l’XTC

11 Aprile 2015

ATTIMIS. I globetrotter dell’XTC, dopo l’esordio di Imperia, si sono spostati, prima di spingersi a sud, all’estremo est dell’Italia per la seconda tappa dell’XTC che si svolge nel Friuli Venezia Giulia a pochi chilometri da Udine, l’11 e 12 aprile. Il Comune di Attimis e più precisamente la frazione di Racchiuso ospita infatti nella ex polveriera, ormai ben conosciuta dai teams e dai numerosi fans del campionato, la gara friulana che, come al solito, saprà regalare grandi emozioni e novità nel tracciato.

La vastità dell’area della polveriera e la particolare conformazione morfologica del terreno consentono un tracciamento di prove speciali molto differenti tra loro; prove che proporranno diverse tipologie di terreno e quindi diverse modalità tecniche per affrontarle. La tappa sarà così composta: Gara 1 a gironi, Gara 2 prove classiche. I gironi si svolgeranno in un ambiente boschivo naturale. Saranno previste due manches, una al mattino ed una al pomeriggio. La partenza del primo girone sarà determinata da un veloce prologo, la partenza del secondo girone in base all’ordine di arrivo precedente. Per chi non conoscesse il territorio, il campo di gara si presenta in un bosco con abbondante presenza fangosa. Poche, se non quasi nulle, le pietre. Abbondanti saliscendi, canaloni, qualche pendenza laterale. Una tappa molto stile “Camel Trophy” che farà la gioia degli appassionati della guida su scarsissima aderenza.

Come ogni anno il divertimento e lo spettacolo è garantito e proprio per questo la gara di Attimis è entrata nel cuore degli appassionati ed è un appuntamento a cui non si può mancare. Il soggiorno ad Attimis, potrà anche essere l’occasione per degustare i piatti ed i vini tipici del Friuli ed in particolare per apprezzare dell’ottimo Prosciutto di San Daniele.

Condividi questo articolo!