Peugeot: nasce il 2008

8 Gennaio 2013

Come ampliamento del concetto 208 e capitalizzando il successo del crossover 3008, nasce il crossover urbano 2008. Sarà commercializzato nella primavera prossima. 2008 è il primo modello di Peugeot pensato fin dalle origini per il mercato mondiale tant’è che sarà costruito in tre stabilimenti distinti in prossimità dei suoi mercati: Mulhouse (Francia), Wuhan (Cina) e Porto Real (Brasile). Il nuovo crossover in appena 4,16 metri di lunghezza, associa la guida tipica della berlina e la robustezza del Suv ad abitabilità, modularità e comfort. 2008 è una vettura anche “visivamente” robusta, grazie all’assetto rialzato di 25 mm, gli scivoli di protezione anteriore e posteriore, alle modanature laterali in acciaio inox e ai cerchi da 17” diamantati con finiture opache. I passaruota, arcuati, si raccordano ai paraurti e alle parti inferiori della carrozzeria di colore nero. Il frontale, esaltato dalla calandra cromata, ripropone le soluzioni stilistiche più recenti del Marchio. I nuovi proiettori dalle linee affusolate ricordano la pupilla di un felino. Questo “sguardo” è poi sottolineato dalle luci diurne a Led. Il bagagliaio, dalla soglia di carico bassa, è contraddistinto da un’ampia scalfatura centrale. Il grande portellone incorpora parte del gruppo ottico. Grazie alla tecnologia dei motori Diesel e-HDi e ai 3 cilindri benzina, 2008 si differenzia dalla concorrenza per valori di CO2 a partire da 99g/km.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!