Passerella Ferrari da Spessa con gran finale a Strassoldo

1 Giugno 2019

MONFALCONE. Se le Ferrari di Formula 1 non danno ancora soddisfazioni ai tifosi e appassionati del Cavallino, non resta che consolarsi con le splendide granturismo stradali, che il Ferrari Club Monfalcone chiama in zona per l’incontro di primavera. Sperando che non piova, perché qualche proprietario non è proprio contento di uscire con il suo bolide sotto le intemperie.

L’appuntamento per appassionati e curiosi è per domenica 2 giugno, con partenza a metà mattina dai Colli Orientali del Friuli, più precisamente dall’azienda agricola Scarbolo di Spessa di Cividale, per arrivare intorno alle 11 a Farra d’Isonzo a far visita al Museo dell’Auto e della Tecnica, quella grande costruzione sulla statale con l’insegna sul tetto “Ford Motor Company d’Italia”. Un’invidiabile rassegna, allestita da un grande appassionato di motori e affini, qual è Paolo Gratton.

Terminata la visita la lunga carovana rossa (sono attese una quarantina di granturismo dal Friuli Venezia Giulia, da fuori regione e anche da Slovenia e Austria) si dirigerà nel Cervignanese per l’esposizione nel grande piazzale dell’agriturismo San Gallo a Strassoldo, dove sarà possibile ammirare da vicino le giovanissime e meno giovani vetture uscite dallo stabilimento di Maranello.
L’incontro estivo, sempre organizzato dai fratelli De Crignis e dallo staff del Ferrari Club Monfalcone, si terrà invece a fine giugno in Carnia.

C.S.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!