Nuovo sito Web dell’Uiga

19 Marzo 2013

Il profondo rinnovamento dell’Uiga (Unione italiana giornalisti dell’automotive) passa anche attraverso il nuovo sito presentato alla stampa nazionale. La nuova strada intrapresa e sottolineata dal Consiglio, denominata Uiga 2.0, ha comportato una reimpostazione di tutta la struttura che, tornando alle origini, oggi riscopre la sede a Roma, come nel lontano 1954, quando i fondatori, tra cui annoveriamo Giovanni Canestrini, Pier Luigi Sagona, Sergio Favia Del Core, Mario Ciriachi, Carlo Mariani e Marcello Sabbatini, diedero il via all’Unione, riunendosi proprio nella sede dell’Aci di allora. La rifondazione parte proprio da qui. Oggi l’Uiga si propone come voce “super partes” per incentivare ed elevare la qualità dei rapporti tra le case automobilistiche, gli enti, le istituzioni, l’intera filiera del comparto, nonché i concessionari e gli utenti finali. “Il settore dell’auto in questo momento sta vivendo una profonda crisi per cui è molto importante che le forze di tutti si uniscano per perseguire l’obiettivo comune di rivitalizzazione del mercato in sofferenza”, ha puntualizzato Marina Terpolilli, Presidente dell’Unione.

Il mondo dell’auto è in continua trasformazione, mutano i paradigmi, i mezzi e i media con i quali comunicare. L’Uiga oggi tiene testa al cambiamento e riconferma il proprio impegno a diffondere la conoscenza delle tematiche legate al comparto dell’automobile, della mobilità e dei trasporti. Il sito, rinnovato e in costante in evoluzione, è strutturato affinché gli utenti (automobilisti, giornalisti ed esperti del settore) possano fruire di articoli, foto e video di eventi e manifestazioni del mondo dell’automotive, con la massima semplicità di utilizzo grazie a una home page strutturata con top news, foto, notizie, gallery, in diverse aree tematiche e settori di interesse che permettono in modo intuitivo di avere una panoramica delle novità. Il nuovo sito costituisce la cartina di tornasole di un rinnovamento di sostanza che rende partecipi i giornalisti nel confronto diretto e nel dialogo a beneficio dell’intero settore, nel quadro di incentivazione professionale e culturale. Inoltre l’Unione veicolerà l’informazione tramite la newsletter Uiga Weekly, aperta a tutti e non solo ai soci, per raggiungere in modo sistematico e mirato una vasta platea di attori del settore con notizie fresche, spunti interessanti riguardanti mercato, cronache e commenti. Per dialogare con target specifici, invece, il sodalizio ha pensato all’App Uiganews, per tablet e smartphone, in grado di sfruttare la comunicazione multimediale mobile e interattiva per contattare in tempo reale interlocutori privilegiati che potranno beneficiare dei vari servizi offerti dall’Uiga, tra i quali il calendario aggiornato degli eventi automotive e le informazioni attinenti ai vari workshop e seminari organizzati durante l’anno, dedicati a giornalisti e dipendenti delle aziende appartenenti alla filiera, tenuti da docenti ed esperti del settore.

L’Uiga è un’associazione composta da 140 soci che opera senza fini di lucro come gruppo di specializzazione della Fnsi (Federazione nazionale della stampa italiana) con scopi d’incentivazione professionale e culturale. Essi rappresentano oltre l’80% della stampa nazionale di settore con attività specifica prevalente nel settore dell’automotive, declinata sugli aspetti tecnici, sociali, culturali, economici e sportivi.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!