Fiat Winter Fun

20 Dicembre 2012

MADONNA DI CAMPIGLIO. Vetture 4×4 o con sistema Traction+, pack esclusivi e sponsorizzazioni sportive: ecco gli ingredienti di Fiat Winter Fun, l’approccio a 360° della Casa di Torino per vivere un’emozionante stagione invernale all’insegna del divertimento e della sicurezza. Tutto parte dallo Chalet Fiat, tra le Dolomiti, dove ha da poco preso il via la seconda edizione del Fiat Top Ski Schools project, iniziativa che coinvolge 640 maestri di sci italiani e 14 delle più prestigiose scuole di sci, a cui sono state consegnate altrettante Panda 4×4 e Freemont AWD per affrontare le sfide lavorative quotidiane.Sono proprio loro, infatti, le protagoniste della stagione innevata Fiat 2012/2013, a cui vanno naturalmente affiancate anche Qubo Trekking e Sedici, per completare la gamma di vetture d’uso quotidiano adatte a ogni condizione stradale o meteorologica.

Panda 4×4

 

Panda 4x4 alle prese con la neve fresca

Insignita pochi giorni fa del prestigioso titolo “SUV of the Year 2012” assegnatole dalla rivista inglese Top Gear, Panda 4×4 è l’unico modello a trazione integrale del segmento A che sta conquistando l’intero arco alpino, proprio come fecero le due generazioni precedenti. In soli tre mesi di commercializzazione, i clienti sono stati 4.000, pari al 14% del venduto, percentuale che sale al 50% in Svizzera e nelle zone alpine italiane, superando il 70% in Austria. Erede di un best seller che fece la sua prima apparizione circa 30 anni fa, affermandosi come una delle più piccole e capaci 4×4, la nuova Panda oggi adotta un sistema di trasmissione Torque on demand che entra in funzione automaticamente quando occorre, come il sistema ESC (Electronic Stability Control) completo di funzione ELD (Electronic Locking Differential). All’aderenza (+20% rispetto al passato) contribuiscono anche gomme Snow Flake Winter 175/65 R15 84T M+S (unica city-car a proporli di serie), progettate per ghiaccio e neve, ma anche per strada e sterrato. Questa massima flessibilità d’uso permette di mantenere lo stesso treno di gomme a ogni cambio di stagione. E per chi prendesse l’off road più seriamente, Panda 4×4 offre altezza da terra di 16 centimetri per la versione Multijet II e 15 per la versione Twinair Turbo, insieme a 21° di attacco e 36° di uscita.

Panda Trekking

 

Fiat Freestyler Team alle prese con la disciplina preferita: il salto della Panda

Trait d’union tra la versione 4×2 e quella 4×4, Fiat Panda Trekking è un CUV (City Utility Vehicle) a 5 porte che propone un look off-road abbinato alla trazione anteriore intelligente chiamata Traction+, che incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza garantendo ottime performance di disimpegno in partenza.
Per queste due versioni (4×4 e Trekking), sono disponibili due motorizzazioni con Start&Stop: il nuovo 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV e il diesel 1.3 Multijet II da 75 CV. Rispetto all’1.2 Fire della precedente generazione, il TwinAir Turbo propone un incremento del 40% della coppia che, unita al cambio specifico a 6 marce con prima accorciata, garantisce un netto miglioramento delle capacità di partenza in salita, della qualità dello spunto, dell’elasticità e della ripresa. Un analogo miglioramento è percepibile sulla motorizzazione Multijet II, grazie al 30% di coppia in più.

Fiat Freemont AWD (All-Wheel Drive)

La poliedrica Freemont, vettura con handling tipico da station wagon e abitabilità di un monovolume a 7 posti, offre da oggi anche la trazione integrale attiva “on demand”, che modula il trasferimento di coppia attraverso l’utilizzo del giunto a controllo elettronico ECC (Electronically Controlled Coupling). Il sistema, operando solo quando necessario, contiene i consumi di carburante, mentre il giunto a controllo elettronico sul sistema AWD è più flessibile e più preciso di un giunto viscoso o di un sistema Torsen®. Due le motorizzazioni: una 2.0 Multijet II da 170 CV e una 3.6 benzina V6 da 280 CV, entrambe abbinate al cambio automatico a sei rapporti, silenzioso ma decisamente non sportivo.

Qubo Trekking

Qubo Trekking è il top di gamma del “free space” Fiat, che adotta il sistema Traction+ e alcuni accorgimenti tecnico/estetici accattivanti, come proiettori bruniti, modanature laterali bicolore nero/alluminio e scudo di protezione specifico su paraurti anteriore e posteriore, sistema di controllo della trazione Traction+ e assetto rialzato unito allo scudo sotto-motore per affrontare con sicurezza percorsi sconnessi, barre longitudinali sul tetto, cristalli posteriori di tipo privacy e ruote in lega con pneumatici specifici 185/65 R15 M+S.

Fiat Sedici

Per chi cercasse un’auto capace di districarsi sia nell’impiego off-road sia in un pratico uso cittadino, Fiat Sedici è il SUV 4×4 compatto più venduto in Italia. Grazie alle sue dimensioni compatte (411 centimetri di lunghezza, 176 di larghezza, 162 di altezza, passo di 250 cm) e alla trazione integrale “on demand”, Sedici si adatta a ogni condizione d’uso – dal lavoro al tempo libero – e su qualunque superficie stradale, grazie anche ad un angolo d’attacco di 20° e un’altezza da terra di 190 mm. C’è anche la possibilità di bloccare il differenziale, per ripartire la coppia al 50:50, tra asse anteriore e posteriore.

Pack Nitro

Dopo il successo riscosso su Fiat Qubo Trekking nel 2011, Fiat ha deciso di estendere ad altri due modelli – Panda e Sedici – la disponibilità del kit Nitro sviluppato da Mopar® in collaborazione con il brand americano leader nella produzione di snowboard. Disponibile nei mercati dell’arco alpino – Francia, Italia, Svizzera, Austria e Germania – il kit risponde alle esigenze dei clienti che desiderano una vettura pratica per chi vive ogni genere di sport all’aria aperta. L’allestimento comprende Freebox da 490 litri, barre trasversali portatutto e snowboard Nitro ‘Road Warriors’. Il tutto senza rinunciare a dettagli di stile quali gli sticker sulla carrozzeria e il pratico zaino, tutti contraddistinti da una grintosa grafica firmata Nitro – Fiat Free Style Team.Si consolida così una partnership nata nel 2009 tra FIAT Freestyle Team (che dal 2004 ha promosso i migliori atleti italiani di snowboard e sci freestyle) e Nitro Snowboards, per cui Qubo è divenuta l’auto ufficiale dei Nitro Road Warriors, team formato da rookie di grande talento e da rider esperti, accompagnandoli in tutti gli spostamenti in giro per l’Europa, alla ricerca delle località più esclusive.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!