Eleganza: vince la Fiat 525

26 Maggio 2012

 

La Fiat 525 SS in Piazza dell’Unità.

TRIESTE. Sorpresa al Concorso di Eleganza Castello di Miramare, riservato alle auto costruite tra il 1930 e i primi Anni ’70. In una lunga lista di vetture che di solito svettano nei principali Concorsi (in particolare Isotta Fraschini, Alfa Romeo, Ferrari e Maserati), la giuria internazionale ha attribuito il premio “Best of Show” a una Fiat 525 SS (Spider Supercompressa), “carrozzata” nel ‘31 dalla Viotti su disegno del celebre stilista Mario Revelli di Beaumont. Un riconoscimento allo stile raffinato ma composto, sottolineato anche dallo straordinario cromatismo: nero per il corpo vettura, verde per abitacolo e sportelli e giallo tenue per i dettagli e i “filetti” decorativi.

Altra sorpresa nella scelta della giuria popolare (chiunque poteva votare tramite apposite schede): ha prevalso la De Tomaso Pantera II “Proto” realizzata dalla Ghia su disegno di Tom Tjaarda. Questo prototipo del ’73, ripescato negli USA dall’appassionato architetto Corrado Lopresto, era destinato a sostituire la Pantera già in produzione dal ’70 ma è stato bloccato dalla “guerra del petrolio”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!