Dieselgate: i giudici tedeschi condannano Volkswagen Ora tocca alla class action italiana

25 Maggio 2020

Euroconsumers, il network di organizzazioni dei consumatori di cui l’italiano Altroconsumo fa parte, con un comunicato dà notizia della sentenza odierna della Corte Federale Tedesca che ha stabilito l’obbligo per Volkswagen di risarcire i suoi clienti a seguito dello scandalo Dieselgate.

Questo il commento di Ivo Tarantino, Head of Public Affairs & Media Relations Altroconsumo: “Questa decisione segna un momento storico, una nuova dimostrazione indiscutibile del diritto di risarcimento nello scandalo Dieselgate e chiarisce l’ammontare del danno subito dai consumatori. La sentenza tedesca costituisce un precedente importante per i consumatori di tutta Europa. A 5 anni dall’esplosione dello scandalo e 3 dall’inizio della class action promossa da Altroconsumo in Italia, riteniamo che Volkswagen non possa più venire meno alle sue responsabilità: basta con i rinvii, è ora di risarcire gli oltre 75 mila consumatori italiani che si sono uniti alla nostra battaglia e pretendono giustizia”.

Condividi questo articolo!