Chiusura in bellezza (80 auto) del raduno delle 500

6 Agosto 2015

20150802_101700_1VALVASONE. Gran finale per “Fiat 500 alla conquista del Friuli”, il tour a bordo del mitico Cinquino della regione sita nel Nordest d’Italia e nel cuore dell’Europa sostenuto tra gli altri da Fondazione Crup: iniziato nell’agosto del 2010 a Valvasone, dopo 5 tappe annuali che hanno visto 400 utilitarie percorrere oltre mille chilometri, ha concluso il suo cammino con la tappa da Rivignano Teor a Valvasone Arzene, passando per Fossalta di Portogruaro, Villotta di Chions e Castions di Zoppola. “Un viaggio stupendo – ha spiegato Sara Cocetta, a capo del comitato organizzatore – che ci ha permesso di conoscere bellezze paesaggistiche, culturali e gastronomiche del Friuli Venezia Giulia, tributando anche un omaggio a questa formidabile macchina, tra i simboli della rinascita italiana nel Secondo dopoguerra e ambasciatrice del made in Italy nel mondo”.

Presenti 80 equipaggi (oltre 140 persone) provenienti non solo dalla regione e dal Veneto ma anche da Campania e Francia (la famiglia parigina dei Lault, che non si sono persi neanche una tappa in questi anni). Alla fine premi sia per i migliori classificati della tappa annuale che di tutto il tour, consegnati dal presidente della giuria, il consigliere regionale Elio De Anna all’arrivo posto nel parco La Fiorita di Arzene. Una quarantina i volontari che hanno reso possibile il raduno, coordinati da Daniel Maniero delegato della Pro Loco Valvasone al progetto.

20150802_102539Scortata dalla Motostaffetta friulana, dopo la sfilata in centro a Rivignano la carovana ha varcato il Tagliamento arrivando a Fossalta, attualmente in provincia di Venezia ma facente parte del Friuli storico ai tempi del governo dei Patriarchi. Qui la prima sosta rinfresco nel parcheggio del noto negozio Bidon Fashion, che ha sostenuto la manifestazione insieme al Caffè B38 curatore del ristoro. Dopo la ripartenza e il rientro nei confini del Friuli Venezia Giulia, la sosta per il pranzo a Villotta di Chions nel ristorante Adriatico. Nel pomeriggio il viaggio è proseguito alla scoperta del territorio e dei suoi prodotti tipici con una sosta per visitare la centenaria Distilleria Pagura a Castions di Zoppola, prima di arrivare ad Arzene per i saluti finali. Tante le foto condivise sui social network con l’hashtag #fiat500fvg anche grazie agli Instagramers Fvg ospiti in alcune delle utilitarie.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!