Autostar continua a crescere

19 Settembre 2012

In un mercato dell’auto in recessione, il Gruppo Autostar opera in controtendenza e reagisce alla crisi continuando a investire e consolidandosi come official dealer di BMW e MINI sull’intero territorio regionale coprendo tutte le 4 province. Dopo la recente acquisizione delle concessionarie Motorsport di Mariano del Friuli (GO) e di Trieste, Autostar raddoppia a Pordenone dove è già presente da anni come centro vendita usato garantito First Hand by Mercedes Benz, con l’assistenza ufficiale Mercedes Benz e Smart nonché come concessionaria ufficiale vendita e assistenza Jeep. Gruppo Autostar, inoltre, è sinonimo di concessionarie ufficiali di vendita e assistenza Mercedes-Benz e Smart per Udine e Venezia, con le sedi di via Nazionale e di Portogruaro.

Fondata nel 1981, quindi con oltre 30 anni di attività, Autostar ha chiuso l’anno scorso vendendo 4.300 automobili con un rating finanziario tra i più virtuosi del settore a fronte di un fatturato che nel 2011 è risultato di oltre 110 milioni di euro con 150 maestranze impiegate. L’azienda è sempre stata caratterizzata da una governance votata all’innovazione, con una grande attenzione verso il mercato e sensibilità verso il cliente anticipando tendenze e scenari. Lo testimoniamo le performance del canale web che rappresentano ad oggi circa il 30% delle vetture vendute, una percentuale sensibilmente più alta rispetto alla media degli altri principali concessionari italiani.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!