Aperitivo parlando di motori

21 Luglio 2022

TRIESTE. Dopo un primo appuntamento all’Università di Trieste, prosegue l’iniziativa Motorsport Valley Trieste, pensata per esplorare il futuro del motorsport e della nautica nell’ottica della transizione ecologica, e sensibilizzare il pubblico sulla sua importanza. Il prossimo incontro, in programma sabato 23 luglio alle 19, in Stazione Rogers, s’intitola “Aperitivo e motori, passato e futuro del motorsport”.

In questa conferenza-aperitivo si discuterà di ciò che fu e ciò che sarà, con un tuffo nel passato della competizione automobilistica e motociclistica Trieste-Opicina, nata nel 1911, e una proiezione nel futuro del motorsport, immaginandone i possibili scenari anche nell’ottica della transizione elettrica. Parteciperanno il triestino Fulvio Bacchelli, vera e propria leggenda dell’automobilismo, il pilota di rally Giampaolo Corrao e altri due grandi campioni dell’automobilismo, Corrado Ughetti e Matthias Lodi. L’incontro sarà moderato da Abel Gambini, nominato dalla Commissione europea ambasciatore per il patto climatico e vice presidente di Ems – Energia e mobilità sostenibile.

L’iniziativa, organizzata a margine dello Slalom Automobilistico Trieste, rientra nel progetto “Non scaldiamoci troppo”, ideato dall’Associazione Studio Giallo, finanziato dalla Regione Fvg attraverso il bando Ripartenza Cultura-Sport e che prevede molte altre iniziative. E’ in programma, tra l’altro, anche un ultimo incontro, di cui sarà presto annunciata data e luogo di svolgimento, che sarà dedicato alla nautica: con il titolo “Motori e mare: la E1 series” si discuterà del primo campionato di motonautica elettrica, insieme all’’Audace Sailing Team, la squadra sportiva e di ricerca dell’Università di Trieste che progetta barche a vela con metodi sostenibili ed efficienti, e a professionisti del settore.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!