A Zoppola entrerà in funzione il “rilevatore di targhe”

20 Novembre 2015

ZOPPOLA. Nell’ambito dell’ammodernamento delle dotazioni della Polizia Locale, l’Amministrazione comunale di Zoppola ha concentrato l’investimento sul “Rilevatore di targhe”, uno strumento moderno che permette in tempo reale di conoscere precise informazioni sui veicoli che transitano nel suo raggio di azione. “In particolare – spiega il sindaco Francesca Papais -, tramite la lettura della targa dei veicoli, vengono fornite informazioni sulla regolarità della revisione periodica dei mezzi, sulla copertura assicurativa, se risulta rubato ecc., dando la possibilità agli agenti di effettuare controlli puntuali”. La dotazione di questo nuovo strumento, grazie alla “rottamazione” di dispositivi obsoleti e non più utilizzati, ha permesso, con uno stanziamento di fondi ridotto, di arricchire la dotazione della Polizia Locale con apparati tecnologici all’avanguardia.

“In questo modo – aggiunge l’assessore alla sicurezza Loris Mariutti – ci sarà permesso di individuare con certezza chi circola con i veicoli non in regola, che oltre che a contravvenire a precisi obblighi di legge, fanno si che ci siano ripercussioni anche sulla sicurezza. Sappiamo infatti che un mezzo non periodicamente revisionato non è un mezzo sicuro, e se manca di copertura assicurativa è un serio problema in caso di sinistro”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!