Zanutta apre a San Dorligo. Incontro: riqualificare Trieste

19 Giugno 2015

TRIESTE. Domani 20 Giugno alle 10.30 a San Dorligo della Valle (Trieste) sarà inaugurata la nuova sede della Zanutta cui farà seguito il dibattito sul tema “Riqualificazione della città di Trieste. Tra recupero edilizio e sostenibilità, piano d’azione e prospettive”. Il taglio del nastro della nuova struttura (in via Josip Ressel 9) sarà “affidato” al vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello.

Zanutta spa è azienda leader in Triveneto nella produzione e fornitura di materiali per l’edilizia e l’arredo. La nuova filiale a San Dorligo con oltre 1000 mq di salone espositivo, 6000 mq tra magazzino edile e reparti di termoidraulica e ferramenta, e più di 30 mila articoli trattati, si qualifica come una delle più grandi del gruppo e punta a diventare un punto di riferimento unico per le imprese e i privati dell’area triestina e della vicina Slovenia. L’investimento pari a 1 milione e mezzo di euro raddoppia la presenza di Zanutta in città, dove è già attivo un punto vendita in zona Rozzol Callaia, e arriva dopo una serie di altri investimenti realizzati in Fvg e in Veneto nel corso dell’ultimo anno. L’operazione conferma il trend di continua crescita dell’azienda, in netta controtendenza rispetto alle generali difficoltà del settore edilizio a livello nazionale e regionale.

Al convegno, accanto agli imprenditori Vincenzo e Gianluca Zanutta, siederanno il presidente di ANCE (Associazione nazionale costruttori Edili) Fvg Valerio Pontarolo e il presidente di Ance Trieste Donato Riccesi, l’assessore alla pianificazione urbana, edilizia privata e politiche per la casa del Comune di Trieste Elena Marchigiani, il presidente della Camera di Commercio di Trieste Antonio Paoletti. Interverranno inoltre per i saluti iniziali il sindaco di San Dorligo della Valle Sandy Klun e il presidente dell’Ezit Stefano Zuban. Special guest dell’evento, per la prima volta a Trieste, il volto storico del canale tv Real Time Paola Marella, architetto e consulente immobiliare che parteciperà in qualità di moderatrice del dibattito e resterà a disposizione di imprese e professionisti nel pomeriggio.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!