Visita alla Latterie Friulane Parmalat di Campoformido

3 Agosto 2018

CAMPOFORMIDO. Venerdì 3 agosto Latterie Friulane, uno dei marchi “gioiello” di Parmalat in Italia, celebra nel 2018 i suoi primi 85 anni con numerosi appuntamenti dedicati al territorio per la valorizzazione e la conoscenza dei prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia. Domani sabato 4 agosto, grazie alla collaborazione con ERSA – Ente Regionale per lo Sviluppo Rurale del Friuli Venezia Giulia – verrà organizzata una visita guidata gratuita nello stabilimento Latterie Friulane di Campoformido. “Alla scoperta della filiera lattiero-casearia” è il titolo della giornata, dedicata a scoprire il processo produttivo dello stabilimento attraverso “il percorso del latte” e capire come nascono i suoi prodotti d’eccellenza, nel rispetto delle tecniche di produzione e della qualità degli allevamenti di riferimento.

Invitati anche rappresentati delle istituzioni locali tra cui Stefano Zannier, Assessore Regionale alle Risorse Agroalimentari del FVG e Serena Cutrano, Direttore Generale di ERSA. Durante la visita sarà possibile conoscere il formaggio Montasio DOP, un prodotto d’eccellenza del territorio che ben rappresenta l’arte casearia di queste terre affondando le sue radici verso il 1200 nelle vallate delle Alpi Giulie e Carniche. Il Montasio DOP è un formaggio a pasta cotta, semidura, ottenuto esclusivamente con latte bovino prodotto nella zona di produzione che si caratterizza per quattro stagionature: Fresco, Mezzano, Stagionato e Stravecchio. La sua produzione viene effettuata con cura e attenzione, controllata e resa sicura dall’esperienza dei maestri casari.

Il Montasio DOP Latterie Friulane ha ricevuto la certificazione A.QU.A., marchio istituito dalla Regione, per garantire l’origine locale dei prodotti e la produzione con elevati standard di qualità. Certificazione ottenuta anche dagli allevatori da cui l’azienda acquista la materia prima. Oltre al Montasio DOP, anche la mozzarella Latterie Friulane si avvale della certificazione A.QU.A.

Latterie Friulane è oggi la più grande realtà del settore lattiero-caseario del Friuli Venezia Giulia. I volumi di latte lavorato sono, a tre anni dall’acquisizione del Gruppo Parmalat, 14 milioni di latte e panna e sono 7 mila le tonnellate di yogurt, ricotta e mozzarella prodotte. Sono 55 i milioni di litri di latte acquistato nel 2017, quasi tutto (52 milioni) sul territorio, a conferma del continuato legame con la regione. Risultati importanti ottenuti grazie ad un investimento di 3,5 milioni di euro, destinato a riavviare le produzioni sospese e che continuerà, puntando soprattutto sul bio. Obiettivo è quello di trasformare lo stabilimento di Campoformido nell’hub Parmalat della produzione di yogurt biologico in Italia, grazie anche ad importanti accordi di filiera e alla fondamentale collaborazione degli allevatori friulani.

Il marchio Latterie Friulane, sinonimo di freschezza e qualità, porta dal 1933 sulle tavole dei friulani prodotti di eccellenza, simbolo della gastronomia locale, come il Montasio DOP Caseificio 018 UD, nonché altri prodotti della filiera lattiero-casearia quali il latte fresco, lo yogurt, formaggi freschi e panna.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!