Visita ai luoghi della Grande Guerra sul Carso e a Trieste

11 Settembre 2014

GORIZIA. Sabato 13 e domenica 14 settembre, in occasione della visita del Pontefice al Sacrario italiano e al Cimitero austro-ungarico di Redipuglia, il Consorzio Grande Guerra FVG organizza alcune visite storiche al luoghi della Grande Guerra sul Carso e a Trieste. Si tratta di un’occasione che, mediante la competenza degli esperti sui siti della Grande Guerra e Guide Turistiche FVG, permetterà di addentrarsi in alcuni dei luoghi più significativi del più tragico campo di battaglia della Prima Guerra Mondiale sul fronte italo-austriaco, oltre che di riscoprire con diverse prospettive la bella città di Trieste, assaporando i sui sapori tipici.

Il costo per due giorni e una notte è di 170 euro, con un minimo di 10 adesioni. La quota comprende: tour classico di Trieste con guida turistica, escursione con esperto storico, un pernottamento a Trieste in camera doppia in albergo a 3 stelle con trattamento b&b, 1 cena e 1 pranzo, Libretto dei luoghi della Grande Guerra. La quota non comprende: trasporto (quotazione su richiesta), pranzo primo giorno (quotazione su richiesta), bevande ai pasti. Prenotazione obbligatoria a SMILE&GO Viaggi info@smileandgoviaggits.it – 040 3499050.

Sabato 13 settembre
Mattinata libera a Redipuglia per seguire la visita del Papa dalle ore 9.00 alle ore 12.30 circa. Pranzo al sacco (su richiesta in ristorante) e spostamento a Trieste per ritrovarsi in piazza Unità d’Italia accanto alla fontana alle ore 15.00 per il tour guidato della città. Tour classico a piedi (durata 2,30 ore). Ore 19.30: ritrovo in piazza Unità d’Italia per una cena tipica.

Domenica 14 settembre
Ritrovo alle ore 9.30 al parcheggio accanto alla Dolina dei Bersaglieri per l’escursione con l’esperto storico (tracciato turistico-escursionistico senza particolari difficoltà). Tipico sprofondamento carsico adattato ad usi militari, sono oggi visibili la baracca ospedale, la fossa comune e la caverna ricovero. Completata la visita della galleria di guerra, si continua a piedi in direzione di Doberdò e circa in 10 minuti si raggiunge l’area delle battaglie con la Trincea Mazzoldi, opera fortificata italiana del tardo 1916 costruita sulle precedenti trincee austro-ungariche. Ore 12.30 pranzo conclusivo.

Condividi questo articolo!