Varmo, illuminazione pubblica a led

9 Ottobre 2014

VARMO – L’Amministratore Delegato della società Ciel impianti Sig. Ivan Comisso, assieme al Sindaco Sergio Michelin ha firmato il contratto per la riqualificazione energetica e la gestione dell’impianto di pubblica illuminazione nel Comune di Varmo. Il contratto prevede la realizzazione di opere di riqualificazione energetica nell’impianto di pubblica illuminazione, la fornitura di energia elettrica e la gestione manutentiva degli stessi, con costi d’investimento completamente a carico della CIEL. Per venti anni il Comune godrà dei servizi svolti dalla società partecipata dal gruppo Bleuenergy, azienda che fa dell’innovazione e dell’utilizzo di strumenti all’avanguardia, le risorse centrali e imprescindibili del suo Core Business.

CIEL, la società del Gruppo Bluenergy che fra l’altro, progetta, realizza, mantiene e gestisce impianti di pubblica illuminazione, creando sicurezza sul territorio con l’impiego di tecnologie innovative. Affianca alla qualità del servizio, un forte impegno per coniugare la componente ambientale alle scelte economiche ed energetiche, diffondendo un’autentica cultura della luce e accreditata presso l’AEEG. Sviluppa le migliori strategie volte alla sicurezza e all’efficienza negli impianti d’illuminazione mettendo a disposizione professionalità e competenza anche predisponendo le città a servizi intelligenti ”Smart cities”. Tra i punti di forza dell’azienda spicca il personale altamente qualificato, che accompagna L’Amministrazione/Cliente fin dalle prime fasi di scelta sulle tipologie impiantistiche, per passare al supporto tecnico alla progettazione, alle fasi d’installazione e gestione dell’impianto. Tutto ciò giacché la CIEL è fermamente convinta che le risorse umane siano ciò che di più importante possa esserci all’interno dell’azienda.

Inoltre, per conseguire questi risultati si utilizzano le migliori tecnologie presenti sul mercato e strategie che consentono di ottimizzare i consumi adottando criteri di qualità in linea con il modello adottato in sede europea “Europa 2020”. Questo modello di sviluppo permette di conseguire obiettivi di sostenibilità ambientale economica e sociale nel medio-lungo periodo ponendo la massima attenzione all’aspetto tecnologico innovativo.

“Quello promosso dal Comune di Varmo rappresenta un intervento di riqualificazione energetica che va nella direzione dell’adeguamento normativo e tecnologico dell’impianto, utilizzando il risparmio energetico e mantenendo un costo per il Comune addirittura inferiore alla spesa storica” afferma l’amministratore delegato della società Ivan Comisso. “Costituisce un esempio virtuoso da sviluppare e promuovere per le nuove realtà che vogliono perseguire l’efficienza energetica sui propri impianti d’illuminazione pubblica” conclude.

Il Sindaco Michelin sottolinea soddisfatto che un altro obiettivo è stato raggiunto da parte di quest’amministrazione. Pur in un periodo di grosse difficoltà economiche, l’accordo prevede la riqualificazione e la gestione di tutta l’illuminazione pubblica del territorio comunale di Varmo, con un notevole risparmio nei consumi e un’illuminazione omogenea sul territorio. Questo è possibile grazie al finanziamento nel settore pubblico da parte dei privati, così i cittadini potranno vedere a breve i primi risultati, con l’istallazione di lampade a led tecnologicamente all’avanguardia. Prima di scegliere questa soluzione si sono tenuti diversi incontri con esperti e tecnici del settore e tutti hanno dato le più ampie garanzie sulle tecnologie che saranno utilizzate.

Il primo cittadino di Varmo rivolge un sentito ringraziamento a tutte le persone coinvolte, uffici comunali compresi, che hanno permesso la stipulazione di questo contratto ponendo le più ampie garanzie all’amministrazione di Varmo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!