Us e lidric, la festa delle coppie domenica a Moruzzo

5 Marzo 2016

MORUZZO. Domenica 6 marzo torna a Moruzzo Us e lidric, la tradizionale festa popolare dedicata alla coppie sposate o promesse. Tradizione antica quella delle festa di Us e lidric che da quattro anni, abbinata al progetto Amors furlans di Roberta Masetti, è stata riproposta dalla pro loco di Moruzzo in collaborazione con l’Amministrazione comunale e i locali del territorio.

Nei decenni passati, nella prima domenica di Quaresima, i locali di Moruzzo offrivano us e lidric – uova e radicchio invernale –, il tutto al suono delle fisarmoniche e con la possibilità di ballare sul brear, un palco di assi in legno. Da tutto il Friuli giungevano a Moruzzo le coppie recentemente sposate o quelle promesse, e l’occasione era anche propizia per fare nuove conoscenze e va da sé che si creavano nuove amicizie e sbocciavano nuovi amori.

Lo scorso anno – affermano l’assessore alle attività produttive Walter Chittaro e l’assessore alla cultura Albina Montagnese – abbiamo avuto un’ottima adesione; i locali hanno avuto il tutto esaurito e nelle le trattorie si respirava una belle aria di festa. Quest’anno il programma della giornata è ricco: alle 11 in sala consiliare si svolgerà l’inaugurazione della manifestazione, che inizierà con l’esibizione del gruppo folkloristico Balarins di Buje e proseguirà con il concerto dell’orchestra di fisarmoniche “Ensamble Flocco Fiori di Tarcento”, diretto dal maestro Massimo Pividori. La festa continuerà poi in piazza Tiglio sotto il tendone riscaldato e in tutti i locali del territorio, dove sarà possibile degustare i prodotti locali, allietati dal suono delle fisarmoniche.

Le informazioni sono disponibili sul sito www.vivimoruzzo.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!