Un’ora senza luci: il Tiare Shopping spegne le insegne

25 Marzo 2021

VILLESSE. Il cambiamento climatico in atto sta mettendo a rischio il Pianeta come lo conosciamo e la vita delle specie che lo abitano. La causa principale dell’accelerazione del cambiamento è l’attività umana e solo intervenendo sulla componente antropica potranno essere evitate le conseguenze più catastrofiche. Per contribuire alla riflessione sull’importanza che il cambiamento nelle abitudini quotidiane può avere e per stimolare ognuno a fare la propria parte, a partire dai propri visitatori, il Meeting Place Ingka Centers Tiare Shopping di Villesse anche quest’anno aderisce all’Earth Hour (Ora della Terra), la più grande mobilitazione mondiale sul tema del cambiamento climatico, promossa dal Wwf, che invita tutti – cittadini, istituzioni e imprese – a spegnere le luci per un’ora. Per questo motivo, le insegne luminose del Tiare Shopping saranno spente dalle 20 alle 21 di sabato 27 marzo.

Il gesto del Meeting Place è solo una delle azioni concrete che testimoniano l’impegno quotidiano del Tiare Shopping per la promozione della cultura della sostenibilità, per il rispetto dell’ambiente e per contribuire a un futuro migliore. Dalla prima edizione dell’Earth Hour, svoltasi solo a Sidney nel 2007, l’ “appuntamento con il buio” ha via via coinvolto tutto il Pianeta e ha visto lo spegnimento di luoghi simbolici come il Colosseo a Roma, il Cristo Redentore di Rio de Janeiro, la Tour Eiffel a Parigi, palazzi istituzionali e insegne commerciali. L’evento ha catalizzato l’attenzione anche delle Istituzioni, come dimostrano la Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana, conferita nel 2020, e i patrocini del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di Anci.

Tutti i dettagli dell’iniziativa su: http://www.oradellaterra.org/ e www.tiareshopping.com

Condividi questo articolo!