“Un’estate al mare” progetto per persone con disabilità

4 Luglio 2021

PORDENONE. Iniziativa della Cittadella della Formazione e della Solidarietà Fondazione Opera Sacra Famiglia di Pordenone assieme alla Cooperativa Sociale di Solidarietà Familiare (Airone) con il sostegno della Fondazione Friuli. Una vacanza a Bibione, in un appartamento da condividere con giovani coetanei. È l’iniziativa “Un’estate al mare”, ideata congiuntamente da Fondazione Opera Sacra Famiglia di Pordenone e Cooperativa Sociale di Solidarietà Familiare (denominata Airone) di Porcia che è realizzata grazie al sostegno e contributo della Fondazione Friuli.

Il progetto, che si sviluppa fino al 30 luglio, è rivolto a persone con disabilità che potranno sperimentarsi, in un contesto di vacanza accogliente e accessibile, in attività che stimolano e promuovono le autonomie personali, dando sollievo alle famiglie affaticate, anche nel 2021, dalle limitazioni imposte per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid-19. Coinvolge circa 20 persone con disabilità e una decina fra operatori e educatori, che frequentano e lavorano nei servizi semiresidenziali della Fondazione Osf e dell’Airone. Divisi in gruppi di 4-5 componenti ciascuno, si alterneranno, nel corso di un mese, nell’occupazione di due appartamenti, per alcuni l’unica possibilità di poter andare al mare e di sperimentarsi nell’abitare autonomo.

“Un’estate al mare” è giunta alla seconda edizione, alla luce della positiva esperienza dello scorso anno, nonché delle numerose richieste espresse dalle famiglie. L’iniziativa mira a favorire esperienze di convivenza e di mutuo aiuto tra persone con disabilità, attraverso il supporto e la mediazione degli educatori che partecipano all’iniziativa; sperimentare l’autodeterminazione e l’autoefficacia, mediante la convivenza nel piccolo gruppo e l’uso di un contesto abitativo di piccole dimensioni; migliorare la qualità della vita e l’acquisizione di nuove autonomie al di fuori del nucleo familiare, in prospettiva di quello che sarà il “Dopo di Noi”.

Per informazioni: https://www.coopsf.eu, http://www.fondazioneosf.it

Condividi questo articolo!