Un’azienda di Cividale rivince il premio per il miglior olio

31 Maggio 2015

MANZANO. Conclusa l’undicesima edizione di Olio e Dintorni ad Oleis di Manzano: un bel week- end sotto il segno dell’olio extravergine d’oliva di produzione regionale. Un nutrito pubblico di grandi e piccini si è avvicendato tra incontri certificati d’assaggio, convegno tecnico sulle problematiche della produzione dell’olio extravergine di oliva e i suoi effetti benefici sulla nostra salute, corsi di potatura e degustazione per tecnici e non. Tanti anche gli eventi culturali, le mostre, la musica, i corsi di cucina per bambini e adulti, i giri turistici in carrozza e i laboratori artistici. Grande partecipazione anche per l’evento artistico in diretta nel parco di Villa Maseri degli Olivarelli. Assegnati i premi del primo contest fotografico Green=Olio. Primo premio a: Cristina Paulin di Gorizia (categoria “Adulti”); Giovanni Boscolo di Udine ( categoria “MI Piace”); Luca Caffarella di Pagnacco (categoria “Germogli”), il concorso che ha visto la partecipazione di una sessantina di fotografie provenienti anche da fuori regione, votate dal pubblico di Facebook e quindi da una giuria di addetti ai lavori.

20150531_122342Il Premio Olio dell’Abbate 2015, assegnato da un panel di esperti dell’Ersa, dell’Università di Udine, dell’Istituto Agrario di Cividale e dall’agronomo Giovanni Cattarruzzi, alla migliore produzione di olio extravergine di oliva e al management aziendale, è andato al blend della Olio Ducale di Rosero Martincigh in Cividale, che aveva già conseguito il riconoscimento nel 2012. L’azienda vincitrice si estende su un terreno di 4 ettari coltivati a piante di olivo (1.500); ha ritirato il premio – un’opera pittorica della collezione degli Olivarelli- Pierpaolo Martincigh con il tecnico, Franco Diacoli.

Nella tre giorni dedicata all’olio sono stati presenti negli stand, in degustazione, anche gli oli di Albona, Dignano d’Istria e Brda e in molti hanno approfittato per l’acquisto degli oli delle aziende regionali. L’edizione di Olio e Dintorni 2015 si conclude con la soddisfazione degli organizzatori che confortati dalla risposta del pubblico, stanno già pensando a nuove iniziative per l’edizione del prossimo anno, e intanto, ringraziano i volontari di Arc Oleis e Dintorni e i tanti partner in primis, la Regione FVG, l’Ersa, l’Università di Udine e poi la Provincia, Turismo Fvg, il Comune di Manzano, la Camera di Commercio, e la BCC di Manzano; e le aziende Gabin per le pizze, Il Fornaio, Mamy Chef – La Grande Betulla e Lara Michela Fedele per i corsi di cucina e per quelli artistici.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!