Una stagione in positivo per Nassfeld-Pramollo

23 Aprile 2014

Pucher_01

PONTEBBA. La Carinzia si conferma tra le mete preferite del turismo invernale austriaco, con importanti dati di presenza ed un marzo positivo con un aumento dei pernottamenti del 13,4%. Dopo i mesi di novembre, dicembre e gennaio, anche marzo, quindi, si conclude con successo per la destinazione numero uno in Carinzia. Con quasi mezzo milione di pernottamenti da novembre 2013 a marzo 2014 c’è stato un considerevole aumento di 10.000 pernottamenti (il 2% rispetto all’anno precedente ed il 9% rispetto alla stagione 2011/2012).

L’arma vincente è sicuramente stata la ottima condizione delle piste, con molta neve, oltre 2 metri, fino a fine stagione, e la grande capacità ricettiva delle strutture. Il dato importante per il turismo a Nassfeld – Pramollo è anche quello degli arrivi: l’aumento è dell’8% e supera addirittura il picco della stagione 2008/2009 del 6%. Per un’analisi dettagliata della stagione mancano ancora i dati di aprile per i quali ci si aspetta un’altro picco viste le condizioni di neve. La prossima stagione partirà il 5 dicembre del 2014.

Condividi questo articolo!