Un veicolo anti-allagamenti in dotazione a Palmanova

30 Aprile 2018

PALMANOVA. La Protezione Civile comunale di Palmanova ha in dotazione un nuovo mezzo. Acquistato e allestito grazie al contributo della Protezione Civile regionale e con la compartecipazione del Comune, verrà utilizzato in caso di allagamenti su strade, scantinati o per intervenire su corsi d’acqua che superino i limiti di guardia. Un veicolo veloce, attrezzato con un’officina mobile e con autopompe, aspiraliquidi e torri faro, in modo da operare anche di notte in completa autonomia.

Questo si unisce a un furgone cassonato per trasporto materiali (primo mezzo in assoluto finanziato dalla Regione FVG alle squadre comunali di Protezione Civile), a un pick-up utile a muoversi sui Bastioni e a un camion anticendio 4×4. Disponibili anche varie attrezzature per illuminazione e torri faro, aspirazione liquidi contro le inondazioni, generatori di corrente, tende d’emergenza e macchinari per curare e gestire la vegetazione. La Protezione Civile di Palmanova ha ottenuto certificazioni antincendio grandi rischi, motopompe, decespugliatori e motoseghe, oltre a possedere tutte le attrezzature di sicurezza richieste.

“Stiamo incrementando il parco mezzi, con attrezzature utili a salvaguardare la salute pubblica in molte situazioni di potenziale pericolo. A questi strumenti, si stanno affiancando persone e competenze. Siamo qui anche a riconoscere, con un attestato, il superamento dell’esame di addetto anticendio grandi eventi da parte di 15 persone. Volontari della Protezione Civile, ma anche membri della Polizia Locale e delle associazioni che operano sul territorio. Un segnale chiaro di disponibilità ad aiutare la comunità e a favorire la crescita della nostra città” ha spiegato il Sindaco Francesco Martines, nel corso di una breve cerimonia. All’inaugurazione del mezzo era presente anche l’assessore comunale alla Protezione Civile Luca Piani e la vicesindaco Adriana Danielis. In rappresentanza della Regione, il direttore del Servizio volontariato, sala operativa regionale (SOR) e pronto intervento in emergenza, Protezione civile della Regione, Fabio Di Bernardo.

“Per tutto questo – ha aggiunto Martines – ringrazio la Regione che ogni anno aiuta la nostra comunità e il locale gruppo di Protezione Civile. Siamo molto orgogliosi di quest’attenzione perché dimostra quanto il gruppo sia attivo e svolga il suo ruolo di aiuto ai cittadini nel modo migliore”. “Palmanova è una città viva e questa ne è la dimostrazione. Una collaborazione continua tra cittadini, volontari e istituzioni è il migliore segnale. Il volontariato civico è fondamentale sia in caso di grandi eventi calamitosi, sia in occasione di situazioni di quotidiana difficoltà” ha sottolineato il direttore Fabio Di Bernardo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!