Un piccolo ranch in Carnia

29 Agosto 2014

ARTA TERME. C’è ancora tempo per fare un’esperienza a contatto con i cavalli e la natura in Carnia. Le “Settimane in scuderia”, l’iniziativa lanciata a inizio estate dal consorzio Carnia Welcome in collaborazione con l’agriturismo Randis di Arta Terme, si concluderanno infatti a metà settembre, dando ancora a bambini e ragazzi la possibilità trascorrere una vacanza in un piccolo “ranch” tra le montagne. Ecco le prossime date in calendario: dall’1 al 6 settembre e dall’8 al 12, prenotabili scrivendo a: info@agriturismorandis.it .

L’iniziativa consiste in un soggiorno di 1 settimana nell’agriturismo di Arta, situato vicino al centro termale, che dispone di fattoria e scuola di equitazione. I partecipanti vengono coinvolti attivamente nelle attività quotidiane in scuderia, dove hanno la possibilità di occuparsi della cura dei cavalli e dei lavori di fienagione. La giornata tipo prevede sveglia presto al mattino e diverse attività di gruppo, comprensive di lezioni di equitazione con istruttori qualificati ed escursioni naturalistiche tra i boschi.

La settimana in scuderia si estende dal lunedì al venerdì e comprende 4 pernottamenti in agriturismo, lezioni di equitazione, escursioni per la raccolta di erbe spontanee, visite in alta quota e visite a malghe e aziende agricole carniche. Previste anche escursioni al foro romano di Zuglio e all’Orto botanico di San Pietro, alle botteghe artigianali di Sutrio e alla fucina e farie di Checo, a Cercivento. Al termine saranno rilasciati attestati premio ai ragazzi che si saranno distinti maggiormente nelle attività lavorative.

Condividi questo articolo!