Un ottobre ricco di gusto al Palagurmé di Pordenone

2 Ottobre 2016

PORDENONE. Ci saranno lo chef stellato Giuliano Baldessari e Luisanna Messeri de “La Prova del Cuoco” a rappresentare gli eventi più mediatici del ricco cartellone ottobrino di Palagurmé, il Centro Esperienziale del Gusto dedicato agli operatori del settore, che sta proiettando Pordenone fra le città più rappresentative dell’eccellenza gastronomica italiana. Il prossimo mese infatti Palagurmé ospiterà diciassette eventi suddivisi in quattro show educational, tre dei quali curati dall’art director Fabrizio Nonis.

palagurmeGli show educational saranno inaugurati lunedì 10 ottobre con l’evento intitolato “Happy hour – il pesce facile con l’aperitivo” curato da Salvatore Sapienza, chef del ristorante “Il giardino mediterraneo” di Lignano Sabbiadoro. Il secondo appuntamento, lunedì 17 ottobre, vedrà l’arrivo di Giuliano Baldessari: chef stellato dell’Aqua Crua di Barbarano Vicentino e giudice della trasmissione “Top Chef Italia”. Con lui Fabrizio Nonis, detto “El Beker”, che condurrà anche gli incontri di venerdì 21 ottobre a tema “Il sottovuoto per la ristorazione” presentato da Orved, azienda leader nel settore, e di mercoledì 26 ottobre con Luisanna Messeri, volto molto conosciuto della tv e ospite fisso de “La Prova del Cuoco”.

Il tema degustazioni si svilupperà a partire da lunedì 3 ottobre con “Linea birreria – Selezione dei migliori prodotti food”, in collaborazione con L’accento sul gusto e Brasseries du Monde, per poi proseguire mercoledì 5 ottobre con “I vini con il sole nel cuore” che vedrà la presentazione della cantina siciliana Duca di Salaparuta, e giovedì 6 ottobre con “Birra Dolomiti e il panino gourmet” dove il birrificio “Fabbrica di Pedavena” curerà gli abbinamenti con i panini gourmet presentati dallo chef Carlo Nappo. Le degustazioni continueranno mercoledì 12 ottobre con “Gli hamburger: semplicità o gourmet?” curata nuovamente da Salvatore Sapienza e mercoledì 19 ottobre con “Selezione salumi e formaggi – Come creare dei taglieri di successo”. Giovedì 20 ottobre Alessandro Sandon presenterà “Il birrificio artigianale San Giovanni – A modo mio”, realtà in grande crescita di Roseto degli Abruzzi (TE), mentre lunedì 24 ottobre l’azienda Calvisius presenterà in esclusiva per il Palagurmé, “Caviale e storione per aperitivi di classe e per l’alta ristorazione”.

I tre temi dell’alta formazione per i professionisti dell’Ho.Re.Ca seguiranno questi canali: martedì 11 ottobre, la birra, con “La spillatura a regola d’arte”, con prove pratiche per affinare la tecnica; lunedì 17 e lunedì 24 ottobre sarà protagonista il vino con i primi due dei cinque appuntamenti del Mini-corso FISAR; un’occasione imperdibile per testare i 5 sensi. Infine, martedì 18 ottobre, la comunicazione, con il livello avanzato del corso di social marketing: “Social media per la ristorazione: campagne Facebook e post di sucesso” mentre martedì 25 ottobre, dato il successo del mese scorso, tornerà il primo livello “Social media per la ristorazione: strategie di comunicazione”. I corsi di formazione sono a cura del digital strategist Gabriele Gobbo. Il palinsesto si chiude giovedì 27 ottobre con la dimostrazione “Tecnologie moderne per preparazioni di qualità” curata dal Gruppo Ali (Mareno e Lainox).

Tutti gli eventi sono riservati agli operatori Ho.Re.Ca. e ci si può accedere solo su prenotazione. Esclusi i due appuntamenti del mini corso FISAR, che avrà inizio alle ore 20.30, i restanti appuntamenti iniziano alle ore 15.00.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!