Un incontro… da brivido con il maestro del gelato

24 Maggio 2017

UDINE. Dopo la serata di fine marzo dedicata alla Magia della Montagna con ospiti Sandra Tubaro, Ivo Pecile e Marco Virgilio, “Il Caffè del Venerdì” ritorna a grande richiesta il prossimo venerdì 26 maggio nella Sala Comelli a Udine (via Volontari 61 – ingresso via Tarcento), con inizio alle 20:45, presentando il tema della Gelateria artigianale di livello mondiale. Ospite della serata, infatti, sarà Giancarlo Timballo, da oltre 30 anni maestro gelatiere di fama internazionale, conosciutissimo titolare della celebre Gelateria “Fior di latte” a Udine in Via Cividale, Presidente e inventore della Coppa del Mondo della Gelateria (evento di caratura e di primario livello, la cui prossima edizione si svolgerà dal 20 al 24 gennaio 2018, organizzato da SIGEP, presso la Fiera di Rimini), nonché Presidente italiano della Categoria dei Gelatieri.

Il sottotitolo della Serata “Il gusto del brivido” richiama altresì uno tra i più famosi premi e molteplici riconoscimenti attribuiti a Giancarlo dalla Guida eno-gastronomica Gambero Rosso (la più importante a livello nazionale), ossia quello di “Maestro del Brivido e del Freddo” legato al gelato. Questa volta i 3 ideatori Marcello Nobile il Filosofo ristretto, Roberto Spadaccini il Managèr corretto, e Marco Spadaccini il Letterato Lungo intervisteranno il Maestro Timballo, accompagnato sul palco dalla moglie Paola, per cogliere i segreti e gli aneddoti più curiosi ed interessanti della sua lunga storia di successo nell’arte della Gelateria Doc. Anch’essa esprime autenticamente la cultura autoctona del Made in Friuli, ma famosa e visibile nel mondo, legata alla nostra gastronomia, che riscopre e valorizza accuratamente gli ingredienti e le materie prime naturali presenti sul nostro territorio, attraverso l’invenzione di celebri e raffinati gusti che soddisfano ogni giorno il palato dei numerosissimi amanti del gelato.

Il foyer della Sala Comelli come sempre sarà accogliente, in quanto impreziosito dalle creazioni di Patisserie in stile vintage della personal chef Clara Zamparo. Come sempre, conformemente allo spirito eclettico, frizzante e dinamico del Caffè e del salotto culturale, l’intervista verrà abbellita dall’armonizzazione di vari elementi, tra cui proiezione di immagini e video sulla lavorazione artigianale del gelato, accompagnamenti musicali legati al tema, momenti di inchiesta giornalistica all’esterno e citazioni poetiche sulla storia antica del gelato e dei caffè letterari francesi.

Continua sempre il Progetto no-profit “I chicchi della Solidarietà”, ossia l’attenzione del Caffè ai temi morali, secondo cui “la cultura non è solo estetica, ma anche etica”, che in questa occasione proporrà il sostegno all’Associazione La Pannocchia Onlus di Codroipo, attiva nel creare le condizioni per una migliore qualità della vita nelle famiglie con disabili ed i loro ragazzi “diversi”, ed a cui verranno devolute tutte le offerte della serata da parte del pubblico. Lo spettacolo si concluderà con un vero e proprio “Coup de Theatre”, che coinvolgerà attivamente il Maestro nella realizzazione dal vivo di una “sorpresa” per tutto il pubblico in sala.

Tutte le iniziative de “Il Caffè del Venerdì” possono essere seguite su https://www.facebook.com/caffedelvenerdi/

Condividi questo articolo!