Un corso per imparare a “gestire” il vino all’Ute Sacile

30 Marzo 2017

SACILE. Educazione al gusto, piacere della convivialità, spunti per i più indovinati abbinamenti a tavola: questi sono alcuni dei temi legati al nuovo laboratorio dell’UTE di Sacile e Altolivenza dal titolo “IL PIACERE DEL VINO” in partenza nella sede di via Garibaldi dal 31 marzo. L’idea è quella di offrire un’introduzione in 4 tappe al mondo della degustazione e della conoscenza dei vini: l’approccio alla tecnica di degustazione (esame visivo, olfattivo, gustativo) e la presentazione con assaggio di vini bianchi, rossi, spumanti e vini dolci da dessert, insieme a consigli per la loro corretta conservazione, presentazione e servizio, con ghiotti suggerimenti di abbinamento ai migliori sapori della tavola.

Per ogni serata saranno proposte in assaggio 4 diverse etichette scelte tra le produzioni del territorio, in collaborazione con alcune tra le più interessanti cantine della regione. In cattedra, e tra i tavoli, Antonello Truant e Stefano Zanolin, sommelier AIS, con diploma di assaggiatori ONAV e 2° livello WSET (Wine&Spirit Education Trust), co-fondatori del marchio BlackTai, con il quale organizzano eventi riguardanti la promozione e la cultura del vino. Stefano Zanolin è inoltre Delegato di Pordenone dell’Accademia Italiana della Cucina, Istituzione culturale della Repubblica Italiana che valorizza le tradizioni della tavola riconoscendo la cucina come una delle espressioni più profonde della cultura di un Paese, frutto della storia e della vita dei suoi abitanti e segno di identità.

Le iscrizioni al laboratorio sono aperte alla segreteria UTE da lunedì a giovedì in orario 15-18.30, con quota comprensiva di tutti i materiali didattici e delle degustazioni enologiche. Info: tel. 0434 72226 – info@utesacile.it http://utesacile.blogspot.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!