Un centinaio di volontari per la buona riuscita dei Mondiali di snowboard al Piancavallo

11 Gennaio 2020

AVIANO. Si è tenuta ieri sera presso una gremitissima sala della Casa dello Studente del Comune di Aviano, la riunione generale del Comitato Organizzatore della tappa di Piancavallo valida per la Coppa del Mondo di snowboard. Alla riunione presieduta dal coordinatore del progetto Luca Marcolin, Presidente Provinciale della Fisi di Pordenone, è intervenuto anche Enzo Sima Responsabile dell’Area Montagna di PromoTurismoFvg nonché Direttore del polo di Piancavallo, che ha spiegato l’attuale situazione della pista da gara e ha ringraziato i presenti per la disponibilità.

Sima ha tranquillizzato tutti dicendo che con ogni probabilità le condizioni meterologiche dei prossimi giorni favoriranno il lavoro degli addetti alla pista di PromoTurismoFvg, capitanati dal neo vice-direttore di polo Fabio Paron, che potranno preparare al meglio il manto, garantendo al contempo gli standard di sicurezza richiesti dalla Federazione Internazionale. Alla riunione ha preso parte oltre un centinaio di volontari provenienti dai principali Sci Club provinciali, ma anche da altre parti della regione, tutti quanti pronti a dare il proprio contributo alla buona riuscita della manifestazione.

Un risultato straordinario che ha profondamente colpito anche il Direttore di gara Riccardo Chiminazzo, che ha espresso parole di elogio nei confronti dello Sporting Piancavallo, società presieduta da Elena Salvadori e incaricata dalla Fisi di organizzare le gare di Coppa del Mondo di snowboard. Nel corso della riunione sono stati definiti i ruoli di ciascuno dei 115 volontari, sono state comunicate le attività di marketing e comunicazione e sono state presentate le divise ufficiali della manifestazione che verranno indossate dai volontari stessi nel corso del weekend di gare. Al termine del meeting si è festeggiato (birra e galletto) al Befed di Aviano, prezioso partner della Coppa del Mondo di Piancavallo.

Condividi questo articolo!