Ultimi posti per l’escursione lungo l’Anello delle Orse

21 Ottobre 2016

3POLCENIGO. Ultimi posti disponibili per la nuova escursione del ciclo “Percorsi ed esperienze nel territorio”, promosso con successo dal Centro Culturale Casa Zanussi e sostenuto dalla Regione quale iniziativa di rilevanza turistica. Domenica 23 ottobre lo scrigno dei colori e dei gusti d’autunno si aprirà per accogliere i partecipanti attraverso i sentieri del bosco pedemontano, da Coltura verso Mezzomonte lungo il suggestivo sentiero “Anello delle Orse”, tre chilometri immersi nella natura. Prenotazioni al Centro Culturale Casa Zanussi, infoline 0434.365387 info@centroculturapordenone.it www.centroculturapordenone.it

L’escursione è realizzata in collaborazione con l’Associazione Pro Loco Mezzomonte. Tappa ulteriore sarà l’originalissimo Museo del Fungo a Budoia, ai confini fra Veneto e Friuli Venezia Giulia. L’idea di un Museo del Fungo nasceva nel 1967: l’istituzione permette di osservare un ampio numero di specie fungine nell’arco dell’anno. In esposizione circa 225 modelli plastici in scala 1:1, che danno un’idea realistica di quanto variabile, per forme e colori, possa essere il mondo dei funghi.

E sempre a Budoia, in collaborazione con la Pro Loco sarà tappa d’obbligo il Bar Bianco aperto negli spazi dell’ex latteria sociale del paese. E’ il trionfo delle antiche delizie dell’Altipiano e offre una ricca selezione di prodotti tipici friulani, tutti a chilometro zero e di origine biologica, dai vini ai salumi, dal pane a lievitazione naturale alle confetture. Nel pomeriggio l’escursione proseguirà all’Azienda Agricola San Gregorio, una piccola realtà che vuole raccontare i sapori, i profumi, la storia della nostra terra. L’allevamento di un centinaio di capre e il laboratorio interno all’azienda permettono di produrre latte, formaggi, gelato e yogurt: non uno qualsiasi, ma lo yogurt più buono d’Italia, premiato due anni fa alla vetrina Franciacorta dedicata ai migliori prodotti nazionali lattiero-caseari.

A qualche centinaio di metri sorge l’antica Chiesa dedicata a San Gregorio che ospita il ciclo affrescato da Gianfrancesco da Tolmezzo risalente a fine XV secolo. E sulla strada del rientro ecco ancora una sosta gustosa: quella a Polcenigo, per degustare il rinomato Gin di Fred Jerbis e visitare la distilleria aziendale. Fred Jerbis è un alchimista in continuo dialogo con la natura: un ricercatore che sperimenta nuovi abbinamenti, rinnovando i gusti, un erborista che ama, coltiva e cura piante giorno per giorno, selezionano anche le zone di coltivazione. Le Prealpi friulane generano erbe alla base dei suoi prodotti. Jerbis crea spiriti, distillati e liquori naturali, in una filiera corta per creare prodotti unici.

Condividi questo articolo!