Uisp: terza di andata

10 Novembre 2016

La terza giornata del campionato Uisp inizia a dare le prime risposte ai valori delle squadre partecipanti sia nella serie A1 che A2. In A1 ove nei tre gironi sono al comando rispettivamente i campioni in carica dello Sbrindella Udine vittoriosa di 25 nell’ostico campo di Attimis, i finalisti dello scorso anno Un Canestro per Te Trieste, che si è aggiudicato il derby triestino con i cugini del Dai e Vai, e la storica protagonista del Fagagna, corsara a Tricesimo. In A2 Pasian di Prato e Gorizia, con una gara in meno, nel girone A e Latisana nel girone B sono le sole imbattute dando subito un importante avviso delle loro ambizioni a tutte le altre compagini.

La squadra del Remanzacco

La squadra del Remanzacco

Novità importante in A1 è il tesseramento di Michele Mian che rientra in gioco, con il fratello Andrea, andando a giocare per il Remanzacco che quindi, vista la straripante forza del medagliato nazionale, torna prepotentemente in corsa per le migliori posizioni del campionato. La Uisp nel frattempo inizia a fare memoria dei risultati balistici, migliori marcatori, e delle votazioni, MVP, delle squadre per dare seguito alle novità abbinate alle due classifiche nel ricordo, nella seconda, di Moka Mocchiutti. Il capo organizzazione Massimo Piubello chiosa: “Campionati sempre più avvincenti con grande equilibrio, salvo per alcune squadre che già sembrano avere qualcosa in più rispetto alle altre anche se in A1 la nuova formula rende importante la prima fase ma ancor di più la seconda, ove si deciderà realmente la griglia del play off per la vittoria finale e la Coppa Friuli, sia in A1 che in A2”.

a1-a

class-a1-a

a1-b

a1-c

a2-a

a2-b

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!