Uisp: prima giornata

20 Ottobre 2013

UDINE. Questi i risultati della prima giornata di andata del campionato Uisp di pallacanestro.

SERIE A1

GIRONE A

Polveri bagnate a Fogliano dove i campioni in carica dell’A.I.B.I. superano a fatica il Tricesimo per 52-40. Partenza a razzo dei padroni di casa che a fine primo quarto si portano sul 20-8. Rimonta degli ospiti che impattano sul 35 pari a meta ultima frazione di gioco per poi capitolare sotto le penetrazioni vincenti di Varesano (9). Signoretti (13) e Di Raimo M. (16) i migliori marcatori delle rispettive compagini.

L’Overtime WLM Udine, priva di Orso, deve arrendersi al Remanzacco, del MVP Salvio, per 62-69. Primo tempo di netta marca ospite che all’intervallo lungo chiude sul 26-43. Nella ripresa rimonta dei padroni di casa che ricuciono lo svantaggio solamente fino al -6. Per la WLM in evidenza Peruch (16), Martinuzzi (12), Di Leo (10) e Motta (9), nel Remanzacco Giffoni (13), Salvio (12), Mondolo (13) e Scrivanti (12).

Nella gara tra le esordienti del girone il PSSN Trieste sconfigge Buttrio per 81-65. Dopo un primo quarto di sostanziale equilibrio, l’innesto di Lorenzi, MVP della gara, produce il decisivo allungo per i triestini che si portano sul 47-29 all’intervallo lungo. Nel secondo tempo nonostante le ampie rotazioni il PSSN controlla agevolmente la gara per chiudere sul definitivo +16. Per i padroni di casa in evidenza Fortunati (26 in 22 minuti di gioco).

Netta vittoria di Aquileia sul Pozzuolo 80-61, mentre la PAU Udine vince in volata con Pasian di Prato 67-65.

GIRONE B

Il Laipacco supera a fatica la neo promossa Gradisca d’Isonzo per 72-67 al termine di una gara incanalata sui binari di un sostanziale equilibrio. I padroni di casa scendono sul parquet in formazione rimaneggiata (assenti Toneatto, Manzano, Marioni e Marega). Contro una formazione giovane, che ha impostato tutta la gara su velocità e difesa aggressiva, la formazione di patron Toniutti contrappone l’esperienza di Coccolo A. (22) e Graberi (27). Primi due quarti equilibrati, con Coccolo A. preciso al tiro da 3 punti. Nel terzo quarto sprint degli ospiti che con 3 bombe di fila e un paio di contropiedi opera un parziale di 12-0. Ma i padroni di casa con Bacchin, Graberi e la regia di Candela riescono a ricucire lo strappo. Decisivo nel finale Graberi con 8/8 ai personali che chiude la gara. Per gli ospiti menzioni per Ravasin (21), Fezeka (12), Grattoni (13), Brandolin (12).

Esordio vincente del Fagagna che strapazza l’Aiello per 74-46, grazie a un devastante primo quarto chiuso sul 30-8. Nei restanti quarti la formazione di patron Guerra gestisce agevolmente il vantaggio consentendo a quasi tutti i giocatori della rosa di iscriversi a referto. Rubera (14) e Guerra E. (12) i mgliori marcatori del Fagagna, mentre per l’Aiello in evidenza Aloisio (14).

Tolmezzo supera Gorizia 75-70, Colors Udine battono Sedegliano 59-47 e netta vittoria in trasferta del Dai&Vai Trieste ai danni del Sbrindella Udine 48-76.

SERIE A2

GIRONE A

Successo del CDU Udine a Basiliano per 52-55. Match combattuto, il risultato si è deciso a favore degli ospiti grazie alla precisione nei tiri liberi a bonus guadagnato. Migliori marcatori Chittaro (14) per il Basiliano e Grassetti (14) e Renoldi (13) per il CDU.

Il Cussignacco supera la Virtus Udine per 74- 59 in una gara giocata su ritmi elevati decisa solo nell’ultimo quarto grazie ad una difesa arcigna dei padroni di casa. In evidenza Chiarottini (22) e Gori (12).

I Jokers S.Giorgio di Nogaro superano i Fingeroll di Pagnacco per 66-48 dopo una gara equilibrata fino a metà 3° quarto. Nell’allungo decisivo da segnalare Morettin (12 e 12 rimbalzi) e Tecovich (7).

Palmanova – Feletto 65-31 e Attimis – Aiello 65-49.

GIRONE B

Tarcento travolge Santa Maria per 78-47 in una gara a senso unico chiudendo già il primo parziale di quarto per 32-7. In evidenza Domenis (21), Angelin (14) e De Corte (14).

Ottimo esordio nei campionato UISP per Shooting Stars Udine che schianta il Majano per 76-29. Dopo un primo quarto equilibrato la formazione udinese prende il largo chiudendo già il primo tempo davanti 45-12. Per Udine da segnalare la coppia Baroni-Lodolo (57 punti in due) mentre per Majano buona la prova del play D’Arcangelo (13).

Dopo un avvio al rallentatore la CUS Udine vince a Torviscosa per 70-54, Rivignano travolge la Reyer Udine 60-31, e Latisana corsare a Udine contro i Referee 61-81.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!