Udine e i suoi orti urbani: ora si guarda al Castello…

29 Marzo 2016

UDINE. Giovedì 31 marzo alle 16.15 nella sala della 6^ Circoscrizione di via S.Stefano 5, all’interno dei corsi del progetto “CAMMINAMENTI… LE MENTI IN CAMMINO” 2015/16 – organizzato dalla Cooperativa Pervinca in collaborazione con l’Associazione Alzheimer Udine onlus -, si parlerà della tradizione rurale della città di Udine. Nel corso dell’incontro, dal titolo “Oh che bell’orto sul castello marcondiro ndiro ndello… “, partendo dal carattere rurale della città di Udine, si tenterà un collegamento con l’esperienza degli orti urbani (un esempio di partecipazione e cittadinanza attiva per una migliore qualità della vita, che ha reso la città di Udine riferimento nazionale e internazionale).

Non solo… Perché, dalla consapevolezza che l’agricoltura urbana gioca un ruolo strategico per la qualità della vita nelle città (laddove si concentra la maggioranza della popolazione mondiale), si lancerà l’idea di nuovi orti condivisi all’interno della città, tra i palazzi, per facilitarne la fruizione e soprattutto promuovere una rinnovata idea di gestione del territorio.

Infatti, si proporrà la riqualificazione di un percorso in disuso, che porta al Castello, tra orti urbani e spazi per ammirare, tra storia e tradizioni agricole, le montagne e il mare. Il progetto prevede il recupero del percorso nord, da anni abbandonato, che più ha conservato il carattere di area verde, in memoria della corona di orti che fornivano, nei tempi antichi, verdura fresca agli abitanti residenti tra la prima e la seconda fortificazione.

L’incontro è aperto a tutti. L’accesso (gratuito) è consentito fino alla capienza massima della sala (posti limitati).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!