Udine, città da 792 anni

31 Agosto 2015

UDINE. Domenica 13 settembre ricorre il 792° compleanno della città di Udine, che sarà ricordato con alcune iniziative. Il capoluogo del Friuli storico fu proclamato borgo cittadino il 13 settembre 1223 dal patriarca aquileiese di stirpe bavara Bertoldo di Andechs e divenne, grazie in particolare a un suo successore, il guascone Bertrando di Saint Geniès, capitale politica e religiosa dell’antico Patriarcato di Aquileia. L’evento celebrativo fu ideato nel 2001 dallo studioso prof. Alberto Travain e promosso annualmente dal Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico “Fogolâr Civic”, insieme al Circolo Universitario Friulano “Academie dal Friûl”. L’iniziativa – si legge in un comunicato degli organizzatori – gode del favore del Sindaco e dell’Amministrazione municipale, nonché del Club Unesco di Udine unitamente alla Federazione provinciale dell’Istituto del Nastro Azzurro, alla confraternita cittadina del Santissimo Crocifisso, al Coordinamento Civico Udinese “Borgo Stazione”. Tradizionale la collaborazione della Parrocchia del Duomo e del Comando dei Vigili del Fuoco. Tra le prime adesioni, quella dell’Accademia Città di Udine e del Gruppo Arte Mistero Natura. Le celebrazioni avranno inizio alle 9.30, in Piazza Matteotti, alla presenza del sindaco Honsell.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!