Tutti contro il campione

13 Gennaio 2016
Armin Assinger

Armin Assinger

NASSFELD-PRAMOLLO. Sabato prossimo, 16 gennaio, si disputerà la settima edizione del “Nassfeld-Trophy 2016”. La gara nasce con l’intento di battere l’ex campione di sci e presentatore televisivo austriaco Armin Assinger, ideatore della manifestazione stessa. Molte saranno le celebrità tra cui il vincitore olimpico Leonard Stock, il miglior sciatore di sempre sloveno Bojan Krizaj, il pluricampione del mondo di canottaggio Christoph Schmölzer, l’ex ciclista professionista Paco Wrolich e la modella ed ex moglie di Paul McCartney, Heather Mills. Il percorso prevede la più lunga gara di sci del mondo, con un dislivello di 6.400 mt e una lunghezza di 25,6 km in un’unica sequenza. Sarà un test molto impegnativo, solamente durante le risalite con gli impianti ci si riposa un po’. L’ultima discesa sarà sulla pista Carnia lunga km 7,6; il tratto più lungo dell’intera gara.

Oltre al Nassfeld-Trophy e varie specialità della valle del Gail, per i partecipanti molti premi messi a disposizione dalla Strohmaier come la nuovissima auto Jaguar XE in palio per chi segna l’esatto tempo medio, tra il migliore e il peggiore. La partenza della gara più lunga del mondo è prevista sabato alle 8,45 dalla stazione di monte della seggiovia Gartnerkofel, mentre l’arrivo del primo concorrente nella stazione di valle del Millennium Express è previsto attorno le 9,30. Alle 13 prima della premiazione è prevista una sfilata di moda di costumi tipici Strohmaier.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!