Tree of the Year 2020: si vota online fino al 18 novembre

19 Ottobre 2020

Anche quest’anno ha preso ufficialmente il via il “Tree of the Year Italia”, la competizione nazionale che, tramite la votazione degli utenti di internet, mette in gara gli alberi più amati del nostro territorio. Il concorso si svolge in collaborazione con la Direzione Generale Economia Montana e Foreste del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, selezionando prevalentemente alberi già inseriti (o in corso di inserimento) nell’elenco degli Alberi Monumentali Italiani (Ami). Come nella precedente edizione, l’organizzazione del contest è a cura della Giant Trees Foundation Onlus, realtà del Friuli Venezia Giulia che opera con finalità di sensibilizzazione, tutela e cura del patrimonio boschivo sia a livello nazionale che internazionale, che ha già diverse volte suscitato l’interesse dei media per i suoi interventi successivi alla tempesta Vaia, per le varie esplorazioni alla ricerca di grandi alberi e per alcune interessanti scoperte scientifiche (Ecuador, Montenegro, Cile, Argentina, New Zealand, Usa).

La dinamica del contest prevede che fino al 18 novembre, tramite una votazione gratuita sul sito della fondazione, gli utenti possano esprimere la loro preferenza, tra una rosa di quattro, verso l’albero giudicato non tanto esteticamente più bello, quanto maggiormente rappresentativo di un territorio, per storia, ubicazione, memorie e vicende legate ad esso. La sfida si prefigge, infatti, di porre in risalto e far conoscere i giganti verdi del panorama italiano, attraverso le immagini, i ricordi e le tradizioni che li rendono parte integrante del vissuto delle regioni a cui appartengono. Se nel corso dell’edizione 2019 questo compito è stato affidato alla famiglia delle querce, per il 2020 tocca ai platani: concorrono per il Nord il Platano di Agliè, per il Centro il Platano dell’amore, mentre a rappresentare il Sud e le Isole saranno rispettivamente il Platano di Curinga ed il Platano di Villa Tasca.

La pianta che avrà raccolto il numero maggiore di voti verrà decretata Albero dell’anno 2020 e premiata il 21 novembre 2020, giornata nazionale dell’albero, durante la manifestazione TreeArt Festival; accederà quindi allo step successivo del contest, a livello europeo, dove sfiderà, rappresentando l’Italia, gli altri vincitori delle nazioni partecipanti al concorso.

Condividi questo articolo!