Tre week-end tra castagne e boschi a Valle di Soffumbergo

6 Ottobre 2017

FAEDIS. Sua maestà la castagna, frutto simbolo dell’autunno, come da tradizione ogni ottobre torna a essere celebrata a Valle di Soffumbergo, in Comune di Faedis, dov’è attiva la Pro Loco più piccola d’Italia. L’associazione per tre fine settimana consecutivi (7-8, 14-15 e 21-22 ottobre) propone infatti la 37ma edizione della Festa delle Castagne e del Miele di Castagno, manifestazione che unisce gli aspetti gastronomici (vi vengono serviti in media 10 mila porzioni di castagne all’anno) a quelli della scoperta del territorio collinare in cui si trova Valle di Soffumbergo, conosciuta anche con l’appellativo di Balcone del Friuli per la sua posizione panoramica. Infatti sono in programma ogni sabato la raccolta gratuita delle castagne nei boschi della zona e ogni domenica una camminata guidata. Da non perdere poi i chioschi dell’area festeggiamenti dove ci saranno anche dolci e gelato alle castagne. In più passeggiate, marcia, pedalata e gara di mountain bike per gli sportivi, nonché degustazioni del Refosco di Faedis, tanta musica per tutti i gusti e il torneo di morra.

“Il nostro sodalizio – ha dichiarato il presidente della Pro Loco Gian Franco Specia – è attivo da quasi 40 anni, grazie all’amore che i volontari nutrono per il proprio borgo: per noi questa festa è il modo migliore di promuovere la bellezza del territorio, salvaguardandolo per il futuro. Aspettiamo i numerosi visitatori che saliranno da noi per passare piacevoli ore in compagnia”. La Festa delle Castagne e del Miele di Castagno gode del patrocinio del Comune di Faedis, della Provincia di Udine e del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia. Vanta la qualifica di Ecofesta per l’attenzione all’impatto ambientale del suo programma e si svolge in collaborazione con Pro Loco Campeglio, Associazione volontaria fra i Viticoltori del Refosco di Faedis, Asd Dopolavoro Ferroviario di Udine e Comitato Genitori Scuole di Faedis.

Vediamo intanto cosa succederà nel primo week-end. Sabato 7 ottobre alle 12 inizio dei festeggiamenti e apertura dei chioschi. Alle 14.30 raccolta gratuita delle castagne con partenza dalla piazza di Valle in direzione dei boschi della Julia Marmi. All’ingresso del bosco ci sono ampi parcheggi e da qui i partecipanti verranno accompagnati. Si consigliano calzature adatte, guanti, cestini o zainetti. In più per chi vuole la possibilità di compiere una bella passeggiata tra i castagni per scoprire le curiosità e i misteri del mondo delle piante. Alle 17 inizierà il pomeriggio e serata danzante con Ceschia e la sua band. Domenica 8 ottobre alle 9 apertura dei chioschi. Alle 11 inaugurazione ufficiale della Festa con le autorità. Alle 14 partenza dalla piazza di Valle della camminata Alla scoperta del Soffumbergo e della sua flora con guida ed esperto botanico. Un percorso di circa 2 ore in collaborazione con Pro Loco Campeglio e Comitato Genitori Scuole di Faedis per scoprire il territorio collinare. Alle 14.30 inizierà il pomeriggio e serata in musica e allegria con René e la sua orchestra.

Condividi questo articolo!