Tra Sgonico e la Via Gemina, passeggiata a passo lento

5 Settembre 2020

TRIESTE. Per “Piacevolmente Carso”, domenica 6 settembre la cooperativa Curiosi di natura propone dalle 9.30 alle 12.30 una passeggiata “Tra Sgonico e la Via Gemina”. Prevalentemente all’ombra, a passo lento e adatta a tutti, si terrà alle pendici del Monte Lanaro, tra le atmosfere magiche di boschi con querce secolari e doline ricche di noccioli e felci. Si seguirà poi il tracciato della Via Gemina, che in epoca romana collegava Aquileia all’attuale Lubiana: su un comodo sterrato si passerà tra cespugli, radure con muretti a secco e scorci panoramici sul golfo. Con letture dal vivo di autori italiani e stranieri, sui temi della natura e del bosco.

All’uscita è abbinata la possibilità di degustazioni dai ristoratori tipici di “Sapori del Carso”, con un buono sconto del 10%. Ritrovo alle 9.10 nella Piazza del Municipio di Sgonico (bus n. 44 da Trieste a Prosecco, e da lì con la n. 46 fino a Sgonico). Il dislivello da superare nell’escursione è di circa 100 metri. Sono consigliate scarpe da trekking o con suole antiscivolo. Quote di partecipazione: 10 euro interi; 5 i minori di 14 anni; gratis i minori di 6 anni. È richiesta la prenotazione all’email curiosidinatura@gmail.com o al cell. 340.5569374. Altre informazioni sul sito www.curiosidinatura.it

L’uscita successiva sarà domenica 13 settembre, dalle 9.30 alle 12.30, “Da Duino al Mitreo e il Sentiero Rilke”: con la naturalista Barbara Bassi e la guida turistica Rina Anna Rusconi si andrà alla grotta del Mitreo, ove si trova un tempio dedicato al Dio Mitra, culto diffuso nell’antica Roma. Si proseguirà poi su un tratto del Sentiero Rilke, affacciato sul mare. Ritrovo alle 9.10 nella piazza davanti al Castello di Duino.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!