Il tour elettorale di Martines: già percorsi 1.000 km

19 Febbraio 2018

PALMANOVA. Bottigliette d’acqua minerale con etichette personalizzate: “vitale e trasparente”. Proprio come si presenta – si legge in un comunicato – Francesco Martines, candidato alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Udine 3, a due settimane dal voto, mentre promuove il suo programma e soprattutto “la forza del fare” con cui intende realizzarlo. Lo stile deciso che ha sempre utilizzato da Sindaco e amministratore locale.

“Ho rinunciato ai soliti gadget, ridicoli e spesso inutili, per arrivare alle persone con cordialità e con la forza di un piccolo dono che rappresenta la mia vitalità nel fare le cose, sempre con la massima trasparenza” commenta il Sindaco di Palmanova, che in una settimana ha già macinato più di mille chilometri tra i 42 comuni che compongono il suo collegio, da Udine, al Cividalese, dal Manzanese alla Bassa friulana occidentale. Una campagna elettorale che, come nella miglior tradizione friulana, prevede molti incontri anche conviviali, nei quali, se è pur vero che un bicchiere di vino scalda il cuore e accende i sorrisi, c’è il rischio di eccedere nei tajuts, travisando il messaggio del bere bene con il bere troppo. Martines quindi ironizza “le bottigliette d’acqua abbassano il livello etilico delle campagne elettorali friulane”.

Le bottigliette di acqua minerale naturale personalizzate hanno veicolato il pensiero di Martines anche tra i tifosi accorsi per la partita tra Udinese e Roma allo stadio Dacia Arena, anche se Martines sottolinea che “avrei preferito poterlo chiamare ancora soltanto Stadio Friuli, per legarlo al territorio e non agli sponsor”. E domenica le ha distribuite al traguardo della marcia del Dono a Campolongo al Torre: “Non rinuncio ad andare a correre, tanto meno in questo periodo, mi aiuta a pensare e a rigenerare le forze. Oltre al fatto che questa è una marcia a cui partecipo sempre per solidarietà e perché sono un donatore di sangue”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!