Torneo golf: tocca a Trieste

25 Aprile 2014

TRIESTE. Domenica 27 aprile è annunciata la seconda tappa al Golf Club di Trieste del torneo di golf tra Austria e Italia, organizzato per il secondo anno consecutivo dall’hotel President Lignano con il sostegno del Golf Club Lignano, Turismo FVG, PromoTrieste e gli sponsor tecnici Prosciutterie Dall’Ava e Dall’Ava Bakery, azienda vitivinicola Le Vigne del Nordest, negozio di attrezzature da golf Approach di Udine. Il torneo, dalle originali 9 tappe è passato a 10 con l’aggiunta, domenica 4 maggio, nel prestigioso Golf Club Salzburg Klessheim.

10003584_716091218449016_4409115841520614348_oNella prima sfida, in Austria, sono stati ben 89 i golfisti austriaci che hanno incrociato i ferri al Golf Club di Frühling, vicino a Vienna, per vincere i cesti enogastronomici, sacca e palline da golf, voucher per soggiorni all’hotel President, green fee del Golf Club Castel d’Aviano e soprattutto l’ambita partecipazione alla finale del torneo il 20 1974360_716091455115659_4775348282482875118_osettembre al Golf Club Lignano. Una giornata mite e soleggiata e un’accoglienza calorosa per Patrizia Iacovetti e Giovanni Munisso dell’hotel President da parte del presidente del Golf Club Gerhard Frühling hanno caratterizzato la giornata. Molto apprezzata da tutti i golfisti austriaci è stata nel pomeriggio la degustazione guidata di vini dell’azienda vitivinicola Le Vigne del Nordest di Corno di Rosazzo, da parte dell’esperto Giovanni Munisso. I partecipanti sono rimasti molto ben impressionati dalle nuove brochure edite dall’agenzia regionale Turismo FVG riguardo all’offerta di campi da golf del Friuli Venezia Giulia.

Ecco i vincitori delle varie categorie con i punteggi: Brutto: 1° Koller Emanuel (32). Klasse A Netto: 1° Gajdosik Wilhelm (40); 2° Rautner Andreas (37); 3° Kohlmayer Gerald (36). Klasse B Netto: 1° Kollmitzer Josef (45); 2° Kriegler Markus (43); 3° Steiner Manfred (40). Nearest tot he Pin: 1° Vitovec Christian. Longest Drive: 1° Aigner Elisabeth; 2° Aigner Felix.

 

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!