Torna Bale Tal Gei, ma l’amarcord si fa a Tricesimo

13 Luglio 2021

Ennio Bon

TRICESIMO. Fu per 10 anni dal 1991 al 2000, grazie all’ideatore e organizzatore Massimo Piubello, uno degli eventi storici della pallacanestro post season della provincia di Udine, che vedeva il palazzetto “Marangoni” stracolmo di gente per le gare alle quali parteciparono, tra gli altri quali rinforzi, giocatori di serie A come Alibegovic, allora in procinto di passare alla Snaidero, Jacopini, Lardo, Vianini insieme ai migliori talenti, prima di Udine e quindi della provincia. L’ideatore, in tempo di chiusure per la pandemia, chiese una mano a Marco Bon e Luca Malagoli per rimettere in moto la macchina organizzativa delle gare tra le 4 porte storiche di Udine nella ferma volontà di dare un messaggio di ripresa al mondo della palla a spicchi, volendo ricordare i loro indimenticabili padri, il presidentissimo federale Ennio Bon – al quale è intitolato il memorial – e il bomber Claudio Malagoli, coppa al miglior giocatore.

Nella XI edizione, “quella della rinascita” e rinominata opportunamente Bale Tal Gei, sottolinea Piubello, cambia il palcoscenico per svilupparsi nella cittadina collinare che diede i natali al Geometra presidente della Fip Ennio Bon, che nacque a Tricesimo ove la giunta comunale del Sindaco Giorgio Baiutti nell’occasione – giovedì 15 alle 18 – inaugurerà il rinnovato campo storico di Piazza Libertà, teatro del basket all’aperto agli albori di questo sport. Un campo rimesso a nuovo con i colori, azzurro e giallo, della locale polisportiva Tricesimo parte fondamentale, con il presidente Miguel Velasco, nell’organizzazione logistica di quello che sarà un fine settimana lungo, da giovedì 15 a domenica 18, condiviso in aggregazione, nel rispetto delle linee guida sanitarie, tra il rettangolo della pallacanestro e il chiosco con ristorazione della Gasthaus Heinz.

Claudio Malagoli

Le quattro squadre selezionate dai rispettivi staff tecnici giocheranno le prime gare giovedì con alle 19 la palla a due tra Porta Gemona di coach Andreotti con vice Dal Porto e Porta Villalta guidata da Malagoli con Vidotto mentre alle 21 incroceranno le armi cestistiche Porta Aquileia, allenata da Miani vice Cossaro, e Porta Manin condotta da Silvestri con Tomasi. Nella serata di venerdì, stessi orari, i team vincitori delle prime gare incroceranno le perdenti degli stessi mentre sabato il programma vedrà le due gare mancanti per quello che è un torneo all’italiana di sola andata.

La Federazione regionale riconosce l’evento concedendo il patrocinio e organizzando nella giornata di domenica le 4 gare finali del Trofeo delle Province, riservato alle annate 2007 e 2008 sia femminili che maschili, con gare delle ragazze alle 10 – Gorizia vs Pordenone – e alle 12 – Udine vs Trieste – con stessi accoppiamenti, alle 16.30 e 18.30, per le gare dei ragazzi.

Tra gli ospiti illustri del torneo sono annunciati i coach Matteo Boniciolli e Franco Ciani, mentre tra i partecipanti spiccano i nomi di Francesco Boniciolli, di rientro dagli Usa, Colussa, Deangeli, Gaspardo. Il torneo Bale Tal Gei è un evento green anche grazie al contributo dell’Assessorato all’Ecologia della Regione.

Online su www.chespettacolo.info

Condividi questo articolo!