Terza edizione del concorso fotografico Bale tal Gei

10 Ottobre 2015

UDINE – Terza edizione del concorso fotografico Bale tal Gei, sotto la regia del Gruppo Piubello al cui titolare Massimo Piubello è dovuta la creazione dell’iniziativa: 
“E’ un progetto che dopo due buone edizioni vuole ampliare la sua eco grazie, in primis, ad un ricco carnet di patrocinatori, fra cui in prima linea operativa l’Ufficio Educazione alla salute USR – FVG del coordinatore Prof. Bardini e la Libertas regionale del presidente Cav. Ceccarelli.

L’intento è quello di promuovere la diffusione dello sport quale artefice di un sano stile di vita; il concorso si prefigge di raggiungere questo scopo attraverso le immagini, che sono in grado di immortalare nello spazio di uno scatto, le tante caratteristiche positive dell’attività sportiva, non da ultima la socializzazione. Da qui lo slogan del concorso stesso riassunto in Emozioni di sport”.

Il contest, attivo dal 1 Ottobre al 30 Aprile 2016, è riservato agli autori delle immagini, nello specifico tutti i tesserati delle associazioni sportive e gli alunni delle scuole primarie e secondarie della provincia di Udine. Le foto da loro scattate dovranno essere inviate via e mail, in formato jpg, a info@piubellosport.com indicando i propri dati quali nome, cognome, città di residenza, scuola o istituto, classe o associazione sportiva di appartenenza, recapito telefonico.
I singoli alunni per partecipare devono quindi essere gli autori e non i soggetti delle immagini.

Una commissione formata dagli Enti Patrocinatori quali CONI, Ufficio Educazione Motoria, Fisica e Sportiva per la Provincia di Udine, Federazione Italiana Pallacanestro, Istituto Comprensivo di Tavagnacco (Scuola Media dello Sport), Libertas, Panathlon Club di Udine, Basket e non solo, USSI Regionale, Always Entusiasmo, sceglieranno le tre migliori “opere” delle tre singole categorie, ossia fra gli autori distinti per classe di studio o età di riferimento (nel caso di associazione).

Le foto scelte saranno candidate alla vittoria finale della propria categoria nell’evento di chiusura dell’iniziativa; i vincitori si aggiudicheranno un contributo vincolato all’acquisto di materiale didattico per l’anno scolastico 2016-17.

Condividi questo articolo!