Tavagnacco: posa della fibra, incontro il 26 ad Adegliacco

24 Gennaio 2023

TAVAGNACCO. Proseguono i lavori per portare la fibra ottica nelle case di Adegliacco, Cavalicco e Molin Nuovo. Nel mese di gennaio Open Fiber terminerà di cablare i civici individuati dal piano “Italia a 1Gb”. Si tratta di tutte le abitazioni censite dallo Stato come non ancora raggiunte da alcun tipo di connessione in banda ultra larga. Quest’anno sarà dunque possibile attivare i servizi di connettività forniti dagli operatori per tutti gli abitanti di queste zone.

“Per poter illustrare il progetto di cablatura in Ftth e rispondere alle domande dei cittadini su come potersi allacciare alla fibra – aggiunge l’Assessore all’innovazione Giulia Del Fabbro -, l’Amministrazione, insieme a Open Fiber che ringraziamo per la costante collaborazione, organizzerà una serata informativa alla quale tutti i cittadini interessati dai lavori sono invitati a partecipare”.

“L’appuntamento è per il 26 gennaio, alle 20.30 nel ricreatorio di via della Chiesa ad Adegliacco. Nonostante sia stato fatto il possibile per limitare gli scavi, conosciamo i disagi dovuti ai lavori sulle strade, per questo siamo a stretto contatto con chi si occupa delle manomissioni. Ciò ci permette anche di programmare al meglio le nuove asfaltature e mantenere la corretta sicurezza sulle strade interessate dagli interventi – commenta l’Assessore -. Dopo anni in cui ci muovevamo affinché Tavagnacco potesse essere connessa al 100%, finalmente ne vedremo i risultati. Il nostro Comune infatti, insieme a Pordenone, risulta il primo in Regione a essere investito dai lavori di infrastrutturazione di Italia a 1Gb”. Proseguiranno in questo nuovo anno gli interventi nelle frazioni mancanti, portando quindi a tutti i cittadini una connessione ultra veloce.

”Questo – afferma il sindaco Moreno Lirutti – è certamente un altro risultato importante che contribuisce ad aumentare la qualità della residenza nel nostro territorio ed è un innegabile vantaggio per famiglie, professionisti ed imprese. Ringrazio l’assessore Del Fabbro per la tenacia dimostrata nel perseguire questo risultato. Chiedo a tutti ancora un po’ di pazienza perché le strade avranno in questo periodo delle criticità, ma non si può procedere alle asfaltature prima di aver completato la posa dei cavi. In dilazione a questi interventi abbiamo dovuto modificare una parte dei programmi già fatti (es. via Cotonificio) e certamente nei prossimi mesi dovremmo prevedere un programma straordinario per il ripristino degli asfalti nei tratti infrastrutturali, mentre stiamo proseguendo la sistemazione dei porfidi. Adesso riprenderemo la sistemazione di piazza Libertà a Feletto e poi progressivamente gli altri tratti che restano da sistemare sia nel capoluogo Tavagnacco sia ad Adegliacco e Cavalicco”.

Per eventuali segnalazioni è possibile utilizzare il portale TavagnaccoSegnalazioni

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!