Tavagnacco per l’IMU

15 Giugno 2012

TAVAGNACCO. In previsione della scadenza per il pagamento della prima rata dell’IMU, di lunedì prossimo 18 giugno, gli Uffici del Servizio Tributi del Comune resteranno aperti al pubblico oggi, sabato e lunedì con un orario esteso oltre il consueto. I cittadini potranno infatti recarsi allo sportello oggi dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00 del pomeriggio, sabato mattina dalle 10.00 alle 12.00 e lunedì dalle 9.00 alle 13.00 durante il mattino e il pomeriggio dalle 14.30 fino alle 18.30. La decisione, presa per garantire al massimo il supporto ai contribuenti in merito a riferimenti normativi, modalità di calcolo e di pagamento della nuova tassa municipale, va ad aggiungersi alle numerose iniziative già attivate dall’Amministrazione comunale nei giorni scorsi, come la distribuzione, tramite il progetto Voucher di oltre 8 mila volantini esplicativi dell’IMU fatti recapitare porta a porta a tutte le famiglie del Comune.

Per non parlare della pubblicazione sul sito istituzionale del programma informatizzato “Tavagnacco IMUOnline” che oltre a consentire il calcolo della nuova imposta e la stampa del modello F24, permette anche l’accesso al servizio “Tavagnacco WebGIS” per il recupero e la verifica delle coordinate catastali degli immobili. Un servizio molto apprezzato dai cittadini, lo testimonia l’alto numero di accessi al sito per il calcolo personalizzato dell’IMU: circa 3.800 accessi. Il dato è aggiornato a ieri giovedì 14 giugno. Molto intensa anche l’attività di front office del Servizio Tributi del Comune: dall’ultima settimana di maggio a oggi sono oltre un migliaio le persone che si sono rivolte di persona agli uffici per ricevere consulenza e assistenza. Ma il personale dipendente del Comune sta provvedendo anche a rispondere alle centinaia di richieste di informazioni che arrivano via email e, naturalmente, al telefono.

Tutte le iniziative messe in campo sono state concentrate in tempi brevi (i tempi sono stati dettati in modo determinate dalla lentezza con cui il Ministero delle Finanza ha provveduto a promulgare le circolari esplicative dell’IMU), ma la cui realizzazione è state resa possibile grazie all’impegno degli uffici coinvolti. Un impegno che continuerà, come detto, in modo straordinario fino a lunedì prossimo e che per questo l’Amministrazione comunale ringrazia tutto il personale dipendente impegnato.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!