Taucer, ancora vittorie

26 Febbraio 2013

Nella terza tappa del Porsche Sci Club Italia, a Madesimo, Alan Taucer, 10 anni di Trieste, vince tra gli juniores. “Questa volta la pista mi è piaciuta tantissimo e anche se la gara di 36 porte era molto lunga e la pista Montalto ha molti cambi di pendenza, mi sono adattato benissimo e la neve era perfetta”. Meno soddisfatto della sua gara di sci per un brutto errore che lo ha messo fuori dei giochi facendo scivolare in fondo alla classifica, papà Giulio, classe 1970, che si è invece aggiudicato la prova di abilità in auto sulla pista innevata di Madesimo, davanti al Presidente del Porsche Sci Club Italia, Claudio Berti e a Roberto Rettondini, terzo arrivato. “Un ottimo primo posto che non era facile portarsi a casa vista l’agguerritissima concorrenza” dice Giulio Taucer “Sono molto contento della mia prestazione in auto e da padre sono orgogliosissimo della prestazione di Alan”.

La tappa di Madesimo ha visto i soci impegnati il sabato mattina nella gara di slalom gigante sulla pista Montalto, splendidamente innevata e tracciata dal direttore tecnico del club, nonché campione del mondo, Peter Runggaldier. Due lunghissime manches di 36 porte e, a seguire, un’unica manche di discesa libera sulla medesima pista per il trofeo Killy. Dopo il ristoro offerto da Fratelli Beretta a base di affettati e specialità gastronomiche, i soci si sono spostati verso il Passo Spluga dove sulla pista del TeamExtreme si sono svolte le attesissime prove di abilità in auto su neve a bordo delle proprie Porsche equipaggiate con pneumatici invernali. Al termine la partenza per il Rifugio La Baitella dove durante la cena si sono anche svolte le premiazioni. Prossimo appuntamento a Courmayeur, alle pendici del Monte Bianco, dal 15 al 17 marzo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!