Tasse, non sono la soluzione

22 Luglio 2014

LIGNANO. Siamo d’accordo con il consigliere Petiziol – si legge in una nota del Club Forza Silvio di Lignano -: aumentare le tasse senza avere certezza di poter spendere, in maniera oculata, a beneficio dei cittadini, svilisce il senso stesso della tassa. Un atteggiamento più prudente, evitando ripercussioni su un settore importante della nostra economia, come quello immobiliare, che già versa in condizioni di difficoltà, credevamo fosse naturale da parte del Sindaco. Invece, ci si affretta ad aumentare l’aliquota, forse con il miraggio di potersi gestire meglio con i vincoli derivanti dal patto di stabilità e finalmente uscire dallo stallo di non potersi muovere finanziariamente e dall’immobilismo che ormai contraddistingue l’Amministrazione Comunale dall’inizio della legislatura, anche se i soldi ci sono.

E’, a nostro avviso, una maniera sbagliata – conclude il comunicato – di ricercare una soluzione, che invece mette in luce quanto la giunta sia ispirata dalla linea politica del Pd, che si riconferma partito delle tasse; un orientamento politico chiaro, che di certo non può essere ricondotto ad una maggioranza civica. La giunta Fanotto sta progressivamente allontanandosi dalla sua indole originaria, quella della campagna elettorale e sta man mano tradendo le promesse rivolte ai propri elettori.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!