Tarvisio tennis cup: tre italiane sono in semifinale

6 Agosto 2015

TARVISIO. Molto tricolore fra le semifinaliste della “Città di Tarvisio Tennis Cup”. Sono tre, infatti, le atlete italiane che hanno raggiunto il penultimo atto della manifestazione sportiva, valida per il circuito professionistico Itf e dotata di un montepremi di 10.000 dollari. Tanto il pathos negli incontri di oggi sulla terra rossa tarvisiana, “infuocata” da un sole cocente.

Anna-Giulia Remondina (Foto Giulio Gasparin)

Anna-Giulia Remondina (Foto Giulio Gasparin)

Il più bel match di giornata è stato, certamente, quello fra Anna-Giulia Remondina, testa di serie numero 3 del tabellone ed ex numero 219 del mondo, e la slovena Tamara Zidansek, quinta favorita della kermesse e reduce da un filotto di 17 partite vinte consecutive. A spuntarla, al termine di un confronto durissimo lungo 2 ore e 45 minuti, è stata l’azzurra: dopo un primo set davvero tirato, che la rivale si è aggiudicata per 6-4, Remondina si è imposta nel secondo parziale lasciando appena due giochi a Zidansek. Nel terzo set, l’italiana si è portata 3-0, con la possibilità di vincere anche il game successivo. Partita finita? Niente affatto: la slovena ha vinto 15 dei successivi 16 punti, portandosi sul 4-3. Le due tenniste sono così andate al tie break, con Remondina che è riuscita a spuntarla sul filo di lana.

L’azzurra se la dovrà vedere ora con un’altra slovena, Pia Cuk (testa di serie numero 8), che ha beneficiato del ritiro di Lucrezia Stefanini, la quale il giorno precedente era riuscita nell’impresa di eliminare Gaia Sanesi, testa di serie numero 2. L’italiana ha dovuto alzare bandiera bianca nel secondo set, a causa di un problema agli addominali, con l’avversaria in vantaggio per 6-2, 1-0.

Nella parte alta del tabellone, prosegue la corsa della favorita numero uno della kermesse, Georgia Brescia. Ennesimo match complicato per lei, brava a imporsi in tre set su una generosissima Alice Balducci, testa di serie numero 6 e reduce dalle fatiche della mattinata, quando aveva completato il proprio match contro Camilla Scala imponendosi al tie-break. Dopo un primo parziale vinto abbastanza agevolmente da Brescia, il secondo è stato equilibrato, con Balducci abile a rimanere più fredda nei momenti decisivi. Nel terzo, però, Brescia è uscita alla distanza e si è imposta per 6-3.

La prima testa di serie incontrerà domani Martina Di Giuseppe, capace di prevalere su Deborah Chiesa in due set con poca storia. Grazie a un gioco vario ed efficace, che non ha dato punti di riferimento all’avversaria dall’inizio alla fine, Di Giuseppe ha finito presto per avere la meglio, dando seguito all’ottima prestazione del giorno precedente contro Bianca Turati.

Domani, 7 agosto, sono in programma le due semifinali di singolare – inizio previsto per le 13 – e, a seguire, la finale di doppio. La finalissima, prevista per sabato a partire dalle 16, si avvicina.

RISULTATI QUINTA GIORNATA

Ottavi di finale

Alice BALDUCCI (ITA/6) batte Camilla SCALA (ITA) 6-4 6-7 7-6

Quarti di finale

Anna-Giulia REMONDINA (ITA/3) batte Tamara ZIDANSEK (SLO/5) 4-6 6-2 7-6

Pia CUK (SLO/8) batte Lucrezia STEFANINI (ITA) 6-2 1-0 ritiro

Georgia BRESCIA (ITA/1) batte Alice BALDUCCI (ITA/6) 6-2 4-6 6-3

Martina DI GIUSEPPE (ITA) batte Deborah CHIESA (ITA) 6-0 6-2

SEMIFINALI VENERDÌ 7 AGOSTO

Georgia BRESCIA (ITA/1) – Martina DI GIUSEPPE (ITA)
Anna-Giulia REMONDINA (ITA/3) – Pia CUK (SLO/8)

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!