Tares a Mereto: errori

21 Ottobre 2013

MERETO DI TOMBA. Il sindaco di Mereto di Tomba Andrea Cecchini ha informato i contribuenti che in seguito a un errore meccanografico – come è stato segnalato dalla minoranza – non direttamente imputabile all’Amministrazione Comunale, gran parte dei modelli di pagamento F24 inviati per il versamento della Tares (tassa sullo smaltimento dei rifiuti e servizi anno 2013) contengono i seguenti errori:

1) Il modello riferito alla 1^ rata di acconto in scadenza il 16/10/2013 contiene un errore nel Codice Fiscale del contribuente;

2) Il modello riferito alla 2^ rata in scadenza il 16/12/2013 presenta degli errori relativi all’importo della maggiorazione da versare allo Stato (codice tributo 3955);

3) Il modello riferito alla 3^ rata in scadenza il 16/02/2014 è corretto;

4) Il modello riferito alla rata unica in scadenza il 16/10/2013 presenta degli errori relativi all’importo della maggiorazione da versare allo Stato (codice tributo 3955).

I modelli di cui al punto 2 con scadenza fissata al 16/12/2013 saranno rinviati con le dovute correzioni agli stessi contribuenti a mezzo posta. Nell’avviso, diffuso in tutto il territorio comunale viene inoltre precisato che i contribuenti che volessero versare il tributo in una unica soluzione sono invitati a presentarsi all’ufficio tributi del Comune dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12,30 e il mercoledì dalle 16 alle 18 per la ristampa del modello di cui al punto 4. L’amministrazione comunale si scusa inoltre con i cittadini per il disagio arrecato.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!