Sup Race a Lignano: record di partecipanti

9 Settembre 2013

LIGNANO. Anche quest’anno, Domenica 8 Settembre, si è tenuto a Lignano l’Evento di Stand Up Paddle italiano più rilevante dell’anno: la SUP Race Lignano. Giunta alla sua quarta edizione, è una regata amatoriale di Stand Up Paddle LONG DISTANCE di 5-8 Km. La regata ha confermato il maggior numero di iscrizioni in Italia tra le manifestazioni del suo genere con la partecipazione di campioni di rilevanza europea. Nella stessa giornata si è disputata la gara Bic Sup One Design Kids Challenge, un contest a batterie per ragazzi dagli 8 ai 15 anni.

La manifestazione ha visto raddoppiare ogni anno il numero di partecipanti: nel 2010 ve ne sono stati 40, nel 2011 78 e nel 2012 si è raggiunto il numero di 155 atleti! Per l’edizione 2013 questi sono gli incredibili numeri: 269 pre-iscrizioni, 259 partenti (il più giovane 5 anni, il più anziano 76 anni), 1.500 persone circa il pubblico presente, 49 bambini dai 5 ai 14 anni che hanno partecipato al co-evento Bic Sup One Design Kids Challenge, 94 partecipanti alla Long Distance 8 km, 106 partecipanti alla Long Distance 5 km con tavole All Round (75 Maschi, 30 Femmine). Nella regata vi sono stati 10 ritiri, una squalifica e 10 pre-registrati non si sono presentati. L’evento a terra è stato gestito da un team di volontari di 50 persone circa. La copertura mediatica gestita dal Presidente NEKA poteva contare su uno staff di 6 fotografi ed operatori così disposti: 1 subacqueo, 3 a terra, 1 in gommone e 1 in aria con il parasailing. In acqua, per garantire la sicurezza ed il supporto ai regatanti vi erano 3 gommoni e una moto a idrogetto, un aereo per la partenza. La Pineta spa ha coordinato le attività di supporto in acqua garantendo in caso di necessità il soccorso ai regatanti. In occasione della ragata il Tenda Bar ed il Lele’s chiosco hanno offerto più di 350 pastasciutte e altrettante bibite. Quindi festa fino al tramonto con varie Band musicali.

L’evento, patrocinato dal Comune di Lignano Sabbiadoro, è stato organizzato dalla N.E.K.A. a.s.d. con il contributo logistico di Lignano Pineta spa e di strutture di accoglienza convenzionate, nonchè la partecipazione di moltissimi sponsor.

La novità di quest’anno è stata l’adozione di un sistema di gestione della gara del tutto nuovo e “tecnologico”, realizzato appositamente per la Sup Race Lignano da un Organismo di Ricerca veneto, il Consorzio Ethics, ente no profit che opera in diversi settori tra i quali spiccano la robotica e l’automazione. Grazie ad un software e ad una struttura hardware appositamente studiata è stato possibile gestire in modo automatizzato iscrizioni, erogazione di informazioni, organizzazione, conduzione della gara e attribuzione della graduatoria, impiegando dispositivi di riconoscimento (braccialetti) a codifica univoca di tipo RF ID.

Le classifiche:

Long distance 8 km. Assoluti maschili: 1. Giordano Bruno Capparella; 2. Martino Rogai; 3. Friedrich Koechl. Assoluti femminili: 1. Manca Notar; 2. Susak Molinero; 3. Chiara Nordio.

Race 14: 1. Martino Rogai; 2. Friedrich Koechl; 3. Leonardo Toso.

Race 12.6: 1. Giordano Bruno Capparella; 2. Federico Benettolo; 3. Davide Ionico

All Round: 1. Filippo Facchin; 2. Nicola Rossi; 3. Gianfranco Crivellari

Long distance 5 km. Assoluti maschili All Round: 1. Filippo Mercuriali; 2. Luca Di Silvestre; 3. Andrea Ferrari. Assoluti femminili All Round: 1. Elisabetta Vat; 2. Simonetta Perosino; 3. Giorgia Belanger

Bic Sup One Design Kids Challenge: Primo assoluto Giacomo Budri.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!