Studenti del “S. Pertini” in visita da Zanutta

18 Aprile 2015

VisitaZanuttaEsternoSACILE – Un centinaio di studenti dell’Istituto “S. Pertini” di Pordenone giovedì 9 e venerdì 10 aprile ha visitato lo stabilimento sacilese della Zanutta spa. Si è trattato di una visita didattica in piena regola con una parte teorico-didattica a cui è seguita una visita guidata agli impianti di produzione. Anche quest’anno l’appuntamento, giunto ormai alla terza edizione, fa parte del progetto STARS (Scuola Territorio Azienda Riforma Scolastica) promosso dall’Unione Industriali di Pordenone per avvicinare il mondo della scuola a quello del lavoro.

L’obiettivo della visita guidata alla Zanutta è stato quello di far comprendere ai ragazzi delle classi terze, accompagnati dai rispettivi insegnanti, le peculiarità organizzative, produttive e commerciali della produzione di solai prefabbricati in cemento armato, di cui l’azienda sacilese è il principale produttore della nostra regione. In mattinata gli allievi hanno assistito a una lezione di tecnica delle costruzioni tenuta dal responsabile del reparto progettazione Ing. Claudio Tizianel durante la quale sono state approfondite le tecnologie che assicurano le più alte prestazioni in campo strutturale e il risparmio energetico. In seguito, i ragazzi, dotati di scarpe antinfortunistiche e caschetto, si sono spostati nello stabilimento produttivo per assistere alla realizzazione di solai destinati all’edilizia civile e a quella industriale.

“Questi appuntamenti mirano a far avvicinare gli studenti ad una realtà aziendale come la nostra che è saldamente radicata sul territorio. Vogliamo dare la possibilità agli allievi di verificare da vicino l‘intero processo produttivo in un’ottica di inserimento attivo nel mondo del lavoro”, ha affermato Gianluca Zanutta, AD di Zanutta spa. L’azienda sacilese continua così a promuovere l’incontro degli allievi con il mercato del lavoro che i futuri geometri incontreranno una volta portato a termine l’intero percorso di studi.

“Grazie al progetto STARS e alla disponibilità dell’azienda Zanutta cerchiamo di fornire ai ragazzi delle basi per entrare in contatto con il mondo imprenditoriale” afferma Daniele Gaspardo, professore dell’Istituto Pertini e responsabile del progetto STARS. “Parlando direttamente con le persone che ogni giorno lavorano nel settore industriale, i nostri studenti hanno la possibilità di farsi un’idea su che cosa sia realmente il mondo del lavoro che li aspetta. Cosa che a noi molto spesso in classe non risulta di facile riuscita” continua Gaspardo che ritiene fondamentale la collaborazione con un’azienda come Zanutta spa, che dedica tempo e passione ai giovani del territorio. Il servizio pullman per le trasferte dall’Istituto scolastico pordenonese allo stabilimento produttivo di Sacile è stato offerto dall’Unione Industriali nell’ambito del progetto STARS.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!