Squadrone giamaicano sbarca a Lignano

2 Luglio 2015
Fraser Shelly Ann

Shelly-Ann Fraser

LIGNANO – Lo squadrone giamaicano dei campioni dell’atletica sbarca oggi a Lignano dove sono attesi per il decimo anno consecutivo grazie alla fidelizzazione che la Nuova Atletica dal Friuli, organizzatrice del Meeting Sport Solidarietà a cui ogni anno partecipano gli atleti caraibici, ha saputo stabilire fin dal 2006 con i campioni e lo staff guidato dal coach Paul Francis.

Il quartier generale dell’Hotel Fra i Pini accoglierà un gruppo più numeroso degli anni scorsi, composto da ben 29 atleti, 5 coaches e 3 massaggiatori, che si tratterranno fino a settembre, garantendo anche una notevole ricaduta turistica per la località balneare, che conta già su oltre duemiladuecento presenze assicurate.

Si tratta di campionissimi di prima grandezza, reduci dai trials giamaicani di Kingston dello scorso week end, che in agosto avranno l’impegno clou della stagione a Pechino in occasione dei Campionati Mondiali di atletica.

In testa a tutti Shelly Ann Fraser, da nove anni presente ai raduni lignanesi, con un palmares da paura: bicampionessa olimpica e mondiale in carica, capace di 10”79 ai Trials, tempo che la conferma ai vertici mondiali, e che ha visto alle sue spalle la compagna di team Natasha Morrison con un ragguardevole 11”03.
Nesta Carter, leader al maschile, primatista mondiale della 4×100 e con 9”98 registrato a Kingston sarà ancora protagonista mondiale in questa gara.
Le due frecce giamaicani sono tra l’altro sono testimonial solidali del Meeting che, confermando la sua vocazione solidale, sostiene con la lotteria e l’ingresso a offerta libera una onlus impegnata a favore di persone con disabilità.

Anche altri atleti del gruppo sono stati protagonisti delle selezioni giamaicane e si collocano ai piani alti delle classifiche mondiali: Elaine Thompson vincitrice dei 200m (22”51 con -2.4 di vento contro), Christine Day prima sui 400m in 50”16, seguita da Shericka Jackson 50”31 e Stephenie McPherson 50”49, capaci di ipotecare il titolo mondiale della 4×400.
Presente a Lignano anche Jenieve Russell prima sui 400h in 55”10 ai Trials, Kaliese Spencer, per tre stagioni ai vertici mondiali dei 400 ostacoli, e Carrie Russell, sprinter bronzo olimpico della velocità.

In sintesi, saranno presenti in terra friulana una quindicina di potenziali medaglie ai prossimi mondiali di cui oltre la metà potrebbero essere del metallo più prezioso.

Molti di loro saranno non solo fra protagonisti che il 7 luglio scenderanno sulla pista nuova di zecca dello stadio Teghil alla ricerca di alte prestazioni ma, nel corso del soggiorno, nell’ambito del progetto “Team Top Mondiale Promozione Territorio ed Eventi” promosso dalla Nuova Atletica dal Friuli con il Comune di Lignano, si renderanno disponibili ad interagire con il territorio ed in particolare con tanti giovani che partecipano ai centri vacanza allestiti dall’Amministrazione Comunale.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!