Spot suggestivo promuove la Messa dello spadone

30 Dicembre 2015

Cividale del Friuli - Evangeliario Messa dello SpadoneCIVIDALE. Il 6 gennaio di 650 anni fa il Patriarca Marquardo von Randeck celebrò per la prima volta nel duomo di Cividale il rito nominato Messa dello Spadone, una cerimonia volta ad affermare il potere spirituale, militare e civile conferito dall’Imperatore al Patriarca sulla Patria del Friuli. Ogni anno nel giorno dell’Epifania, come in questo 2016 alle porte, la celebrazione si ripete, eternando il mito di una tradizione che trova i suoi simboli nella spada, nell’elmo e nell’evangelario, manufatti d’incommensurabile valore custoditi al Museo Cristiano e Tesoro del Duomo di Cividale. Un evento unico e partecipato, un appuntamento fisso tra le manifestazioni culturali cividalesi, promosso quest’anno attraverso uno spot video pieno di suggestione, realizzato da shortymedia, una società friulana di video produzioni composta da giovani professionisti del settore.

Clicca qui per vedere lo spot

La città ducale friulana patrimonio dell’Unesco rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la solenne liturgia che avrà inizio alle 10.30 nel Duomo di Santa Maria Assunta e, a seguire dalle 11.30, la rievocazione storica in costume dell’entrata del Patriarca, con la sfilata del corteo patriarcale e l’inizio dell’atteso cerimoniale. Alle 14 seguiranno lungo le vie della città le animazioni medievali in onore delle investiture, con dimostrazioni di tiro con l’arco, scherma antica, giullari e bizzarrie di fuoco, il tutto ravvivato da musica medievale e dal mercatino dell’Epifania in Foro Giulio Cesare.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!